Home Personaggi Ezio Bosso, chi è? Il pianista colpito da neoplasia e sindrome neurodegenerativa

Ezio Bosso, chi è? Il pianista colpito da neoplasia e sindrome neurodegenerativa

Ancor prima di essere un grande pianista Ezio Bosso è sicuramente un grandissimo uomo, prezioso e in grado di non arrendersi mai neanche di fronte alle difficoltà.

Ezio Bosso
Ezio Bosso

Questi è nato a Torino il 13 settembre del 1971 avvicinandosi al mondo della musica a 4 anni. A 16 aveva già esordito come solista in Francia. Nel 2011 è stato costretto a un delicato intervento chirurgico per asportare una neoplasia. Questo l’ha portato ad accusare una sindrome neurodegenerativa di fronte alla quale non si è arreso per riuscire a raggiungere il successo e continuare a fare ciò che più gli piace e cioè suonare il pianoforte.

Ezio Bosso, chi è? Il pianista colpito da neoplasia e sindrome neurodegenerativa

Inizialmente si parlò per l’artista della Sla, sindrome laterale amiotrofica, un errore visto che poi si scoprì essere la sua una patologia diversa. Il musicista ha dimostrato un grandissimo carattere e la voglia di essere sempre e comunque protagonista sul palcoscenico della musica internazionale. Stasera la Rai gli dedica uno speciale che sarà davvero emozionante.