Home Televisione Eliana Michelazzo dice addio a Simone Coppi: “Ti ho amato davvero”

Eliana Michelazzo dice addio a Simone Coppi: “Ti ho amato davvero”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:20

Al termine della puntata di Live – Non è la D’Urso, dove ha visto il finto Simone Coppi, Eliana Michelazzo si è sfogata su Instagram e ha detto addio a quell’amore…

Eliana Michelazzo perizia psicologica

Stephan Weiler, ex mister Svizzera: è lui l’uomo che per ben 10 anni sarebbe stato legato a Eliana Michelazzo, sotto il finto profilo di Simone Coppi. Il modello si è detto estraneo a tutto questo.

Ieri ospite di Barbara D’Urso a Live – Non è la D’Urso ha negato di aver mai visto la Michelazzo. La ex manager della Prati era molto emozionata ma soprattutto imbarazzata.

In tutta la vicenda, impregnata di bugie e falsità, un ruolo importante lo hanno avuto proprio tutti i profili fake creati per giustificare e portare avanti la farsa. Dunque resta da chiarire bene chi effettivamente ci sia dietro tutta questa macchinazione, chi è stato complice e chi, invece, era all’oscuro di tutto…

Eliana Michelazzo su Instagram

“Ti ho aspettato, ti ho amato, ti ho voluto profondamente e aspettavo di realizzare il mio sogno, un sogno ormai andato in pezzi”. A scrivere è Eliana Michelazzo, dopo la puntata di Live – Non è la D’Urso.

Il suo è un lungo sfogo affidato a Instagram: “Piano piano sto realizzando che era tutta una montatura, un modo per tenermi lì ferma. Non realizzavo, perché per me esistevi solo tu, ero gelosa”.

E ribadisce di essere stata ingannata e di aver creduto realmente a quell’amore: “Dopo la puntata ho pianto disperatamente, perché la gente ride, ma io credevo veramente e credevo a tutto ciò che mi scrivevi. Era legge per me”.

La Michelazzo ha accusato pesantemente la ex amica e collega Pamela Perricciolo, ritenendola l’unica ideatrice di quel diabolico piano di cui si è detta estranea e completamente ignara.

“Ormai non sarò più la signora Coppi. Addio Simone Coppi”, conclude la Michelazzo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Stephan Weiler, per tutti Simone Coppi, dietro le quinte di Live #noneladurso

Un post condiviso da Live – Non è la d’Urso (@livenoneladurso) in data: