Home Cinema Nastri d’Argento 2019, tutte le candidature: attori e film

Nastri d’Argento 2019, tutte le candidature: attori e film

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:24

Il prossimo 29 giugno, a Taormina scopriremo i vincitori dei Nastri d’Argento 2019. Ecco tutti i film e gli attori candidati al prestigioso riconoscimento.

nastri d'argento 2019

Il Premio ha una lunga tradizione: viene assegnato dal 1946 dal Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani (SNGCI).

Nastri d’Argento 2019: categorie e candidati

Miglior film
Euforia di Valeria Golino
Il primo re di Matteo Rovere
Il traditore di Marco Bellocchio
La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi
Suspiria di Luca Guadagnino

Miglior regia
Marco Bellocchio per Il traditore
Edoardo De Angelis per Il vizio della speranza
Claudio Giovannesi per La paranza dei bambini
Valeria Golino per Euforia
Luca Guadagnino per Suspiria
Mario Martone per Capri-Revolution
Matteo Rovere per Il primo re

Miglior attrice protagonista
Anna Foglietta per Un giorno all’improvviso
Marianna Fontana per Capri-Revolution
Micaela Ramazzotti per Una storia senza nome
Thony per Momenti di trascurabile felicità
Pina Turco per Il vizio della speranza

Miglior attore protagonista
Alessandro Borghi per Il primo re
Riccardo Scamarcio per Euforia, Il testimone invisibile e Lo spietato
Andrea Carpenzano per Il campione
Pierfrancesco Favino per Il traditore
Marco Giallini e Valerio Mastandrea per Una storia senza nome

Miglior attrice non protagonista
Marina Confalone per Il vizio della speranza
Isabella Ferrari per Euforia
Anna Ferzietti per Domani è un altro giorno
Valeria Golino per I villeggianti
Maria Paiato per Il testimone invisibile

Miglior attore non protagonista
Stefano Accorsi per Il campione
Alessio Lapice per Il primo re
Luigi Lo Cascio e Fabrizio Ferracane per Il traditore
Edoardo Pesce per Non sono un assassino
Benito Urgu per L’uomo che comprò la luna

Miglior attrice di commedia
Margherita Buy per Moschettieri del re-Ultima missione
Paola Cortellesi per Ma cosa ci dice il cervello
Lucia Mascino per Favola e La prima pietra
Paola Minaccioni e Carla Signoris per Ma cosa ci dice il cervello
Alba Rohrwacher per Troppa grazia

Miglior attore di commedia
Stefano Fresi per C’è tempo, L’uomo che comprò la luna, Ma cosa ti dice il cervello
Paolo Calabresi e Guglielmo Poggi per Bentornato presidente
Corrado Guzzanti per La prima pietra
Fabio De Luigi per 10 giorni senza mamma, Ti presento Sofia
Fabrizio Bentivoglio e Alessandro Gassmann per Croce e delizia