Home Cinema Cannes 2019, oggi Quentin Tarantino: il regista chiede “No spoiler”

Cannes 2019, oggi Quentin Tarantino: il regista chiede “No spoiler”

Festival di Cannes 2019
Festival di Cannes 2019

Cannes 2019: Quentin Tarantino protagonista assoluto di questa giornata.

Alle ore 18.00 al Grand Théâtre Lumière sarà proiettato Once Upon a Time In Hollywood. Tante aspettative e moltissima curiosità intorno a questa pellicola, che raduna un cast di attori di altissimo livello: protagonisti Leonardo Di Caprio e Brad Pitt e con loro Dakota Fanning, Al Pacino, Tim Roth, Margot Robbie e altri.

Cannes 2019, il grande giorno

Una giornata importante, oggi a Cannes, che si prepara ad accogliere uno degli ospiti più attesi di questa edizione della kermesse, nonché possibile vincitore.

Si tratta di Quentin Tarantino: stasera, infatti, verrà presentato e proiettato per la prima volta il suo nono film intitolato One Upon A Time in Hollywood. Per molti è questo il film che vincerà l’ambita Palma d’Oro del Festival di Cannes: a contendersela col regista statunitense, lo spagnolo Pedro Almodovar con Dolor y Gloria.

One Upon A Time in Hollywood uscirà il 26 luglio 2019: ambientato nella Los Angeles del 1969 (gli anni degli omicidi della famiglia Manson), racconta le vicende che vedono coinvolti un attore televisivo e la sua controfigura. I due, Rick Dalton e Cliff Booth (Leonardo Di Caprio e Brad Pitt), oltre che colleghi sono anche migliori amici: i loro tentativi di entrare nell’industria cinematografica hollywoodiana saranno smossi dall’incontro con Sharon, un’attrice vicina di casa di Rick (Margot Robbie).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Experience a version of 1969 that could only happen #OnceUponATimeInHollywood – the 9th film by Quentin Tarantino. Full link in bio.

Un post condiviso da @ margotrobbie in data:

#nospoilersinhollywood

Quentin Tarantino ha diffuso un messaggio destinato a giornalisti e non solo, in cui chiede di evitare gli spoiler in merito al suo film, così da preservare il gusto della prima visione ai futuri spettatori.

Scrive: “Io amo il cinema e voi amate il cinema. È l’avventura di scoprire una storia per la prima volta. Abbiamo lavorato duramente per ottenere questo risultato, vi chiedo di non rivelare particolari che rovinerebbero la sorpresa agli altri“.