Home News Scontri Atalanta-Lazio, finale Coppa Italia: molti feriti

Scontri Atalanta-Lazio, finale Coppa Italia: molti feriti

Scontri Atalanta-Lazio 0-2, finale di Coppa Italia nel pre-partita. Molti feriti e tanti scontri tra ultrà e forze dell’ordine. Le ultimissime news.

atalanta lazio scontri coppa italia finale
Scontri Lazio-Atalanta, finale Coppa Italia: molti feriti

E’ stato un pre-partita ad altissima tensione quello della finale di Coppa Italia tra i tifosi della Dea e quelli dei biancocelesti. Il tutto è iniziato con circa 200 ultrà laziali che sono stati protagonisti di numerosi scontri con le forza dell’ordine nella zona del Ponte Milvio. Nella circostanza alcune auto dei vigili urbani presenti sul luogo per scortarli sono andate a fuoco e 2 agenti di servizio sono stati feriti, uno gravemente.

Scontri Lazio-Atalanta finale Coppa Italia pre-partita

A questi attacchi, stando alle persone che sono state sul posto, gli agenti hanno risposto con l’utilizzo di idranti, gas lacrimogeni e cariche di alleggerimento con l’obiettivo di separare i tifosi riottosi presenti nella zona del Ponte Milvio.

Ma non finisce qui: gli scontri sono andati avanti fin nelle vicinanze dello Stadio Olimpico, dove sono state lanciate oltre 30 bombe carta. Nella fattispecie, 5 capi ultrà della Lazio sono stati fermati ed arrestati.

La partita, che si è svolta regolarmente, si era capito fin da subito fosse a rischio: durante il pre-partita di Lazio-Atalanta, infatti, la Questura di Roma, che aveva predisposto moltissimi controlli, ha sequestrato tantissimi oggetti, come torce, petardi e coltelli che erano stati nascosti in alcune auto. Ad alcuni dei fermati è stato predisposto già il “daspo”.

Al netto di questi scontri Atalanta-Lazio, però, la gara è stata davvero piacevole in campo. Ricordiamo che il risultato finale è stato di 2-0 in favore dei biancocesti: in rete sono andati Milinkovic-Savic e Correa.