Home Cinema Palma d’Oro a Marcello Fonte, accadeva un anno fa a Cannes: video

Palma d’Oro a Marcello Fonte, accadeva un anno fa a Cannes: video

Palma d'Oro a Marcello Fonte
Marcello Fonte

Cannes 2018: Palma d’Oro a Marcello Fonte per Dogman, come Miglior attore.

Dalla Calabria a Roma senza un soldo in tasca per inseguire un sogno, dalle occupazioni del Nuovo Cinema Palazzo a San Lorenzo al Festival di Cannes: una vera e propria favola, quella di Marcello Fonte. Con la sua interpretazione nel film di Matteo Garrone ha emozionato, commosso e convinto tutti.

Palma d’Oro a Marcello Fonte

La corsa alla Palma d’Oro è cominciata da qualche giorno. L’Italia è rappresentata quest’anno al Festival di Cannes da Il Traditore, film di Marco Bellocchio con Pierfrancesco Favino nei panni di Tommaso Buscetta.

Impossibile non tornare con la mente a un anno fa, quando un emozionatissimo e visibilmente incredulo Matteo Garrone ha ricevuto il prestigioso riconoscimento. Miglior attore per la sua interpretazione, nel ruolo di protagonista, nell’acclamato Dogman, di Matteo Garrone, film liberamente ispirato alla storia del ‘Canaro della Magliana’.

Sul palco con Fonte anche Roberto Benigni. L’attore ha ringraziato tutti, ripercorrendo i suoi inizi difficili, i momenti di povertà della sua infanzia, quando il cinema era solo un sogno lontano, un pensiero felice per evadere dalla realtà.

“Quando ero a casa mia e pioveva sopra le lamiere chiudevo gli occhi e mi sembrava di sentire gli applausi. Adesso invece li apro e quegli applausi siete voi. C’è un calore come quello di una famiglia. Mi sento a casa, a mio agio, qua con voi”. L’attore ha ringraziato Matteo Garrone, il suo coraggio nell’averlo scelto e nell’aver fortemente creduto in lui. Il regista lo aveva notato in uno degli spettacoli di detenuti di Rebibbia: era lì per sostituire un altro attore, che aveva avuto un malore. Amore a prima vista: e il resto è storia.

Video