Home News Spread a quota 291, aumento provocato da Matteo Salvini

Spread a quota 291, aumento provocato da Matteo Salvini

Da Unicredit e Mps giunge la notizia: un balzo fa salire lo spread quota 291, il massimo raggiunto da dicembre, in calo anche Piazza Affari. A farlo salire? Le parole di Matteo Salvini.

Conte“Faremo di tutto per evitare l’aumento dell’IVA” queste le parole del Premier, che in mattinata ha avuto un botta e risposta con il ministro degli interni Matteo Salvini. Tuttavia stando a quanto emerso dal report di Unicredit e Mps sono state proprio le sue parole a causare l’aumento dello Spread“I Btp messi sotto pressione di suoi commenti sul deficit”.

Spread a quota 291, aumento provocato da Matteo Salvini

Le parole di Matteo Salvini hanno causato l’aumento, il Ministro degli Interni ha infatti dichiarato che il governo potrebbe sfiorare il deficit del 3% con la prossima legge di bilancio.

Leggi anche – – – > 39enne muore per allenamento in palestra

Da Unicredit notano che i prezzi sono sotto pressione, mentre i rendimenti crescono di pari passo. Con le parole di Salvini, fanno notare, l’appetito per il rischio a livello globale è in calo, così come la prudenza degli investitori.

Aumento dell’Iva

Giuseppe Conte chiamato a intervenire sulla notizia è stato molto chiaro: c’è il rischio che aumenti l’Iva. Questo suo intervento però trova l’opposizione di Matteo SalviniDi Maio. In particolare il Ministro degli Interni ha affermato: “Mi rifiuto di aumentare l’Iva, fosse anche solo di un centesimo.

Leggi anche – – -> Busta con proiettile a Chiara Appendino

Prima bisogna riformar il sistema fiscale: c’è bisogno di coraggio e io non mi rassegno”. Per quanto riguarda l’accusa di essere la causa dell’aumento dello Spread a quota 291 non ci sono commenti.