Home Televisione Ludopatia, la malattia del gioco: Marco Baldini a Live

Ludopatia, la malattia del gioco: Marco Baldini a Live

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:47
CONDIVIDI

Marco Baldini è ospite a Live – Non è la D’Urso per parlare della sua ludopatia, la malattia del gioco. Che cos’è e la storia dell’ex spalla di Fiorello.

Ludopatia, la malattia del gioco: Marco Baldini a Live
Ludopatia, la malattia del gioco: Marco Baldini a Live

La ludopatia, come è noto a tutti, è considerata una vera e propria malattia da qualche anno a questa parte e riguarda il gioco d’azzardo compulsivo, che va oltre le proprie possibilità economiche dettate dalle finanze. Il tutto ha come diretta conseguenza la perdita del senso di realtà, arrivando a tagliare le proprie relazioni e non facendo più vivere colui che ne soffre. Tra i personaggi famosi che ne sono stati colpiti c’è anche Marco Baldini, che tuttavia oggi ne è uscito. Ma ha pagato il tutto a caro prezzo.

Ludopatia, malattia del gioco: Marco Baldini a Live – Non è la D’Urso

Marco Baldini, infatti, dopo essere diventato famoso per essere da sempre la spalla di Fiorello sia in radio che in tv, tutto d’un tratto è scomparso. Il motivo si è scoperto qualche tempo dopo: la ludopatia. Fiorello in molti casi ci ha scherzato sopra, ma le cose erano molto più serie.

La moglie di Baldini, Stefania Lillo, dopo molti anni al suo fianco, non ha più resistito ed ha deciso di separarsi da suo marito, portando con sé sua figlia Aurora. L’uomo ha accumulato ben 4 milioni di euro di debiti con molti strozzini che hanno richiesto tassi di interesse da usurai; questo, purtroppo, è un fatto molto comune tra coloro che giocano d’azzardo e soffrono della malattia del gioco d’azzardo, che si aggrappano a tutti coloro che, in poco tempo e senza troppe domande, forniscono loro soldi facili per continuare ad assecondare il loro vizio.

Questa sera Marco Baldini sarà ospite a Live – Non è la D’Urso per parlare della sua esperienza con questa dura malattia.