Home News Troisi Poeta Massimo, inaugurata al Teatro dei Dioscuri la mostra gratuita

Troisi Poeta Massimo, inaugurata al Teatro dei Dioscuri la mostra gratuita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:33
Troisi Poeta Massimo
Troisi Poeta Massimo

Troisi Poeta Massimo, mostra dedicata a Massimo Troisi, sarà al Teatro dei Dioscuri (Roma) fino al 30 giugno.

La mostra, a ingresso gratuito, è promossa da MiBAC, Istituto Luce Cinecittà e 30 Miles Film, curata da Nevio De Pascalis e Marco Dionisi. Vuole ricordare e celebrare l’indimenticabile attore, di cui quest’anno ricorrono i 25 anni dalla drammatica e prematura scomparsa.

Troisi Poeta Massimo

Foto, video, appunti scritti su quaderni, interviste, poster cinematografici, persino il Telegatto e i 4 Nastri d’Argento vinti: Troisi Poeta Massimo restituisce un ritratto completo dell’indimenticabile attore e regista di San Giorgio a Cremano, dalla giovinezza agli esordi fino all’esplosione della carriera televisiva e cinematografica.

Massimo Troisi rivive attraverso le sue poesie, gli sketch con gli amici Lello Arena e Enzo Decaro, le parole dei tanti colleghi con cui ha lavorato in seguito. Carlo Verdone ne parla, sorridendo, come “l’ultimo vero playboy”, per il grande fascino esercitato sulle donne. Alla sua voce si aggiungono quelle di Anna Pavignano, Enzo Decaro, Marco Risi, Massimo Wertmuller, Renato Scarpa. Quest’ultimo ricorda un aneddoto, un breve tragitto in barca al termine delle riprese de Il Postino in cui rimase profondamente colpito dalla sensibilità con cui Troisi guardava il mondo, occhi sognanti e sempre pieni di poesia.

E poi, ovviamente, ci sono i poster dei suoi film più celebri e un ‘dietro le quinte’ de Il Postino, l’ultimo film realizzato, prima della sua prematura morte, il 4 giugno 1994. Per quella intensa e struggente interpretazione verrà poi candidato all’Oscar come Miglior attore. Nel video in questione viene mostrata una delle prime riprese della scena del bacio tra Massimo Troisi e la giovanissima Maria Grazia Cucinotta, visibilmente imbarazzata, la cui carriera decollò proprio a partire da questo film.