Home Eventi La Pellicola d’Oro, presentata la IX edizione: premiazione il 3 maggio

La Pellicola d’Oro, presentata la IX edizione: premiazione il 3 maggio

La Pellicola d'Oro 2019
La pellicola d’oro 2019

La Pellicola d’Oro è il Premio nazionale destinato ai mestieri e agli artigiani del cinema italiano.

Nel corso degli anni hanno ricevuto il riconoscimento: Terence Hill, Leo Gullotta, Giancarlo Giannini. Ennio Fantastichini, Stefano Accorsi, Micaela Ramazzotti, Marco Giallini, Roberto Perpignani, Giulio Base, Barbara Bouchet, Maria Pia Calzone, Ugo Gregoretti, Valerio Mastandrea.

La Pellicola d’Oro, 3 maggio 2019

Il 3 maggio presso il Teatro Brancaccio di Roma verranno consegnati i premi agli artigiani, ai tecnici, ai professionisti italiani attivi nel mondo del cinema. La cerimonia del premio cinematografico è promossa e organizzata dall’Associazione Culturale “Articolo 9 Cultura e Spettacolo” e dalla S.A.S. Cinema, presieduta da Enzo De Camillis, ideatore de La Pellicola d’Oro. I partners de La Pellicola d’Oro sono la FITeL – Federazione Italiana del Tempo Libero, ANICA, l’APA e A.S.For.Cinema.

Tutte le novità di questa nona edizione sono state illustrate nel corso della conferenza stampa di lunedì 15 aprile.

Quattordici i premi previsti, più due extra: La Pellicola d’Oro alla carriera e un Premio Qualità. Presentatrice della serata sarà la giornalista e inviata Rai Roberta Serdoz. Novità di quest’anno è la presenza di un corpo di ballo con coreografie di modern dance a cura di Manolo Casalino. Confermata la consueta presenza della Banda Musicale della Marina Militare Italiana.

Questi i premi da assegnare, ad uno solo tra i nominati delle cinquine di ogni categoria:

  • Miglior Direttore di Produzione
  • Miglior Operatore di Macchina
  • Miglior Capo Macchinista
  • Miglior Capo Elettricista
  • Miglior Sarta di Scena
  • Miglior Attrezzista di Scena
  • Miglior Sartoria Cineteatrale
  • Miglior Tecnico di Effetti Speciali
  • Miglior Storyboard Artist
  • Miglior Capo Costruttore
  • Miglior Maestro d’Armi
  • Miglior Creatore di Effetti Sonori
  • Miglior Attore Protagonista
  • Miglior Attrice Protagonista.

I nominati delle ultime due categorie sono:

  • Antonio Albanese, Alessandro Borghi, Marcello Fonte, Marco Giallini, Alessandro Haber;
  • Barbara Bobulova, Paola Cortellesi, Anna Foglietta, Valeria Golino, Pina Turco.

Questi nomi sono stati scelti dalle diverse troupe, in base dunque a un valore prettamente umano degli attori, del rapporto con i diversi operatori e tecnici stabilito in fase di lavorazione del film.

Ci sono poi tre premi alla carriera: all’attrice Margherita Buy, al Direttore della Fotografia Roberto Girometti e al produttore Bruno Altissimi.

Il Premio di Qualità, invece, è un premio assegnato per la ricerca artistica e produttiva dell’opera filmica, dunque consegnato al produttore. Nella giuria che si è occupata di questa cinquina: Gianni Quaranta (scenografo premio Oscar), Luciano Odorisio (regista), Nino Russo (regista), Gianluca Leurini (produttore esecutivo), Francesco Martino De Carles (produttore esecutivo), Graziano Marraffa (storico cinematografico), Franco Mariotti (giornalista), Blasco Giurato (autore della fotografia). Questi i film in concorso:

  • Capri-Revolution
  • Dogman
  • Il Destino degli Uomini
  • Loro
  • Notti Magiche

La Pellicola d’Oro è un premio che valorizza le diverse professionalità che lavorano ad un film, che è il frutto delle competenze di tantissimi artigiani del cinema a cui spesso non si pensa. Un film è anche costumi, è anche effetti speciali, è anche operatori di macchina, macchinisti, attrezzisti, non solo attori.