Home News Comico muore in scena tra le risate del pubblico, ma non è...

Comico muore in scena tra le risate del pubblico, ma non è uno sketch

Comico muore in scena: protagonista di questa vicenda un attore britannico di origini italiane, Ian Cognito.

L’uomo era impegnato in uno spettacolo, quando si è sentito male in scena, dinanzi al suo pubblico, che non si è reso conto di quanto stesse accadendo realmente. Le persone hanno assistito, tra le risate e gli applausi, alla morte dello showman, convinti che facesse tutto parte del copione.

Comico muore in scena, atroce scherzo del destino

La tragedia è avvenuta lo scorso fine settimana in un locale del sud dell’Inghilterra, The Attic, ed è stata riportata dalla BBC. Protagonista dell’accaduto è Ian Cognito, nome d’arte di Paul Barbieri, stand-up comedian sessantenne di origini italiane.

Nel suo sketch recitava proprio: “Immaginate se dovesi morire di fronte a voi, qui”.

E il destino gli ha giocato davvero un brutto scherzo, perché ad un tratto l’uomo ha accusato davvero un malore. Nessuno si è accaduto della gravità della situazione, persino il proprietario del bar e presentatore dell’evento era convinto facesse tutto parte della gag comica, che l’uomo stesse seguendo il copione. Invece stava morendo, in scena, dinanzi al suo pubblico, che applaudiva e rideva divertito.

Troppo tardi i presenti hanno compreso quello che stava accadendo. Due infermieri presenti in sala hanno tentato di rianimarlo in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, ma il massaggio cardiaco è stato inutile. I soccorsi una volta giunti sul posto hanno solo potuto constatare la morte del comico. La causa del decesso, probabilmente, un infarto. L’uomo si era sentito male già poco prima di entrare in scena, ma aveva comunque voluto esibirsi.

“Tutti in mezzo alla folla, me incluso, pensavano che stesse scherzando”, ha commentato con rammarico l’organizzatore. Molti sono i messaggi di cordoglio di amici e colleghi sui social.