Home News Le Iene contro Luca Barbareschi: falsità sull’aggressione a Filippo Roma

Le Iene contro Luca Barbareschi: falsità sull’aggressione a Filippo Roma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:05
CONDIVIDI

Le Iene contro Luca Barbareschi, reo di aver racontanto inesattezze in merito all’aggressione a Filippo Roma avvenuta nel 2013. Ecco cosa è successo.

Le Iene contro Luca Barbareschi: falsità sull’aggressione a Filippo Roma

Luca Barbareschi durante un’intervista a Radio 1 ha raccontato delle falsità in merito all’aggressione a Filippo Roma, così la Iena ha deciso di raggiungere l’attore alla presentazione del suo ultimo film.

Le Iene contro Luca Barbareschi

Regista, produttore ed ex deputato ma anche autore, conduttore televisivo e sceneggiatore. Insomma, quando si tratta di Luca Barbareschi si parla sicuramente di un’artista a tutto tondo. Non si può tuttavia dire che abbia un carattere docile, sopratutto quando si parla de Le Iene e in particolar modo di Filippo Roma. Proprio quest’ultimo si è reso protagonista di un bliz ai danni dell’attore, intento a presentare il suo ultimo lavoro presso il Teatro Eliseo.

Roma è riuscito ad evadere la siurezza e a sorprendere Barbareschi accusandolo di aver detto una serie di inesattezze: “Ha detto una marea di c**e” esordisce Roma interrompendo la presentazione. Ma cosa è successo in passato tra i due?

Aggressione a Filippo Roma

Barbareschi ospite di Giorno da pecora ha raccontato che ha scatenare la sua furia contro Filippo Roma è stato il fatto che la Iena durante l’improvvisata ha causato la caduta di sua figlia ” Mi ha fatto cadere la bambina, questo però non lo hanno montanto”. Ha raccontanto poi di aver visto la bambina perdere del sangue e che la Iena è stata fortunata che si sia fermato al naso.

L’attore nel 2013 era al centro dell’attenzione de Le Iene per le sue continue assenze in Parlamento, dove rappresentava il Gruppo Misto. Quando Roma lo ha raggiunto in Sicilia l’attore lo ha aggredito con insulti e minacce, arrivando alle mani. Dopo aver ascoltato le inesattezze raccontante a Radio 1 la Iena è tornata alla carica affermando davanti alla sala gremita “La c***a delle c***e è che dice che non abbiamo mandato in onda quella parte. Semplicemente non esiste”.

Non ci resta che aspettare questa sera, quando su Italia 1 andrà in onda il servizio completo.