Home Cinema The Prodigy – Il figlio del male, in sala: trama e trailer

The Prodigy – Il figlio del male, in sala: trama e trailer

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:56
CONDIVIDI
The Prodigy - Il figlio del male
The Prodigy – Il figlio del male

Thriller-horror diretto da Nicholas McCarthy, da oggi nelle sale: The prodigy – Il figlio del male. 

Nel cast: Taylor Schilling, Jackson Robert Scott, Colm Feore, Peter Mooney, Paul Fauteux. Uscito negli USA lo scorso 8 febbraio, il film ha ricevuto dalla critica buone recensioni per le interpretazioni degli attori, ma meno positivi sono stati i giudizi sulla storia.

The Prodigy – Il figlio del male: trama

Il piccolo Miles (Jackson Robert Scott, interprete anche della serie tv horror Locke & Key) è un bambino che sin da piccolo si è dimostrato essere particolarmente sveglio, astuto, intelligente. Quando compie otto la madre Sarah (Taylor Schilling di Orange is the new black, Argo, Ho cercato il tuo nome) inizia a notare in lui strani comportamenti, che la preoccupano notevolmente. Il bambino, infatti, è diventato violento, ad esempio ai danni della sua baby sitter e dei compagni di classe.

Sarah decide di rivolgersi a una psicologa, che a sua volta coinvolge un collega, Arthur Jacobson, per capire di più sulla condizione di Miles e sulle strane parole che proferisce nel sonno in una strana lingua. Intanto molti altri strani episodi si susseguono, che coinvolgono e spaventano Sarah, la quale decide di tentare una seduta di ipnosi. Scopre così che un ‘demone’ ha scelto il corpo di suo figlio per manifestarsi.

Tutta la verità sta nel giorno in cui il bambino è nato: mentre lui veniva alla luce, infatti, moriva il serial killer Edward Scarka, che vuole tornare per concludere ciò che la Polizia, uccidendolo otto anni prima, gli ha impedito di portare a termine…

 Trailer