Home News Nicola Zingaretti, Che tempo che fa: segretario Pd, fratello Luca, diploma, altezza

Nicola Zingaretti, Che tempo che fa: segretario Pd, fratello Luca, diploma, altezza

Nicola Zingaretti, Che tempo che fa: fratello Luca, diploma, altezza

Nicola Zingaretti neoeletto segretario del Partito Democatico sarà presente in qualità di ospite di Che tempo che fa, il programma condotto da Fabio Fazio su Rai 1.

Nicola Zingaretti, Che tempo che fa: fratello Luca, diploma, altezza

Due volte Presidente della regione Lazio, il romano si è fatto apprezzare dall’opinione pubblica diventando uno dei principali riferimenti del Partito Democratico. Fratello di Luca Zingaretti, il carismatico attore che da anni presta il suo volto al Commissario Montalbano. La serie, tratta dai romanzi di Camilleri, è tra i principali successi di Rai1.

L’attuale segretario del PD è diplomato in Odontotecnica e ha frequentanto l’Università La Sapienza di Roma, senza però conseguire la laurea.

Carriera politica

Nicola fa il suo ingresso in politica da giovanissimo, all’età di 17 anni. Il politico ha poi raccontanto parlando della sua militanza “Sai quando cammini in riva al mare, senza che te lo aspetti arriva un’onda e ti ritrovi tutto bagnato? – ha affermato- Ecco, per me la politica è stata questo. Non l’ho mai scelta, mi ci sono ritrovato in mezzo, suppo”.

Giovanissimo fonda Nero e non solo, un’associazione di volontariato mossa da una spinta anti-razzista. Tra il 1985 e il 1989 ricopre il euolo di Segretario Regionale del Lazio e membro della Federazione GIovanile Comunista Italiano. Nel 1992 diventa consigliere comunale a Roma e si occupa di legalità e ambiente.

Come Presidente della regione Lazio ottiene due mandati: il primo nel 2013 e il secondo nel 2018, prevalendo entrambe le volte su tutti i suoi candidati. A marzo 2019 riesce a conquisatre il titolo di Segretario del Partito Democratico vincendo sui suoi rivali alle primarie.

Vita privata

Nicola è molto unito con il fratello Luca e molto spesso la domenica si riuniscono con le rispettive famiglie per consumare insieme il pranzo. Sposato con Cristina è padre di due figlie, Flavia e Agnese di 13 e 17 anni. La madre di Luca e Nicola è scampata miracolosamente alle deportazioni razziali.