Home Stasera in TV Il silenzio dell’acqua, Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti stasera su Canale 5

Il silenzio dell’acqua, Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti stasera su Canale 5

CONDIVIDI
Il silenzio dell’acqua, Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti stasera su Canale 5

Il silenzio dell’acqua è il titolo della nuova fiction targata Canale 5 ed ambientata a Trieste, la cui prima puntata andrà in onda stasera in prime time. Si tratta di una serie per la regia di Pier Belloni, ed in buona sostanza rappresenta il remake di una fortunata serie anglosassone, Broadchurch.

Il silenzio dell’acqua, Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti stasera su Canale 5

Sembra che questa storia al cui centro vi è un giallo possa avere tutte le carte in regole per ottenere il successo che l’entourage si è posto come obbiettivo da raggiungere. Anche la scelta degli attori non è un caso: si tratta di attori che da tempo sono entrati nel cuore del pubblico italiano, da Ambra Angiolini a Giorgio Pasotti.

Il silenzio dell’acqua, la trama

Si tratta di una fiction in quattro puntate girate quasi esclusivamente a Trieste. Tutto ruota intorno alla misteriosa sparizione di una ragazza, Laura, appena sedicenne. La vicenda si presenta fin da subito estremamente complessa e per questo motivo le indagini vengono affidate al vicequestore Andrea Baldini. Presto però verrò ritrovato il cadavere della povera ragazza, ma del suo assassino nessuna traccia. Di qui il mistero inizia ad infittirsi, mostrando risvolti talora estremamente agghiaccianti.

Il silenzio dell’acqua, stasera su Canale 5 Ambra nei panni di un’agente della Omicidi

Ed è a questo punto della vicenda che entra in scena Luisa Ferrari, alias Ambra Angiolini, nei panni di un’agente della Omicidi, appositamente chiamata dagli investigatori per risolvere il caso. Luisa ha un carattere molto freddo e risoluto, che è esattamente all’opposto rispetto a quello del vicequestore, più sensibile ed aperto, pertanto la convivenza dal punto professionale tra i due non è molto compatibile. Tutto è reso ancor più difficile dal fatto che Matteo Baldini, figlio di Andrea, viene iscritto nel registro delle persone indagate. Eppure Luisa ed Andrea riusciranno ad entrare meglio nella mentalità dei compaesani della ragazza scomparsa a Monte Marciano. Quegli stessi compaesani che, chi più chi meno, aveva avuto a diverso titolo a che vedere con la povera ragazza. Il destino a volte sa essere davvero beffardo.