Home Televisione Samira Sbiaa, Chi l’ha visto? Via da 17 anni, il marito non...

Samira Sbiaa, Chi l’ha visto? Via da 17 anni, il marito non ne ha mai denunciato la scomparsa

Samira Sbiaa, Chi l’ha visto? Via da 17 anni, il marito non ne ha mai denunciato la scomparsa

L’ultima volta che Samira Sbiaa è stata vista a Settimo Torinese era il 7 aprile 2002, il marito non ne aveva mai denunciato la scomparsa. A Chi l’ha visto? indagano sulla vicenda.

Samira Sbiaa, Chi l’ha visto? Via da 17 anni, il marito non ne ha mai denunciato la scomparsa

Samira ha origini marocchine e oggi avrebbe 49 anni, di lei non si sa più niente da 17 anni. I famigliari hanno provato a denunciare la scomparsa della donna dall’estero, ma la loro richiesta non è mai giunta in Italia.

Aveva 32 anni quando suo marito, Salvatore Caruso, l’ha vista l’ultima volta. Il loro, a dire dei famigliari, non è mai stato un matrimonio felice. Anzi, pare che l’uomo la costringesse a stare in casa e a non contattare la famiglia in Marocco. Salvatore non ha mai denunciato la sua scomparsa, convinto che il suo fosse un allontanamento volontario, ma contro la donna inoltrò una denuncia di appropriazione indebita, accusando Samira di avergli sottratto 13000 euro.

La cantina di Salvatore

Nel 2004 i famigliari avevano inoltrato dal Marocco una denuncia per la scomparsa di Samira, preoccupati dai racconti della donna che hanno preceduto la sua sparizione. Pare infatti che pochi giorni prima del 7 aprile Samira avesse raccontato di aver subito un attacco d’ira dal marito per averlo seguito nella cantina dell’abitazione che condividevano. Qui la donna avrebbe infatti trovato, stando ai racconti della famiglia, una camera da letto coperta da un muretto.

L’inviato del programma di Rai 3 riesce ad intervistare Salvatore Caruso, che non gli permette però di entrare in casa. Dopo una lunga conversazione viene chiesto all’uomo se fosse possibile visionare la cantina. Salvatore si agita e inveisce contro il giornalista: “Io non so cosa vuole vedere in cantina, esci fuori. Andate via. Sono solo cavolate, non ho più niente da dire” urla l’uomo, prima di chiudere il suo garage.