Home Televisione Jeremias Rodriguez minaccia Luca Vismara, Isola 2019: tutta la verità

Jeremias Rodriguez minaccia Luca Vismara, Isola 2019: tutta la verità

Jeremias Rodriguez minaccia Luca Vismara

Jeremias Rodriguez minaccia Luca Vismara, Isola 2019: tutta la verità

Jeremias Rodriguez minaccia Luca Vismara, scoppia il caos all’Isola 2019. Stando a quanto raccontato da Aaron Nielsen, il fratello di Belen avrebbe detto sulla ruota del riso “Luca lo picchio qui, anzi lo faccio picchiare a Milano”.

Un’accusa molto forte, negata fortemente da Jeremias che in diretta dice ad Aaron che ha tutta l’intenzione di denunciarlo per diffamazione. “Io sono sicuro di quello che ho sentito, eravamo alla ruota e Luca aveva appena finito di litigare con Soleil”.

Inizialmente il naufrago avrebbe voluto mantenere il silenzio sulla cosa, ma quando il fratello di Belen ha cominciato a comportarsi male con gli altri Aaron ha deciso di parlare.

Il rimprovero di Alessia

Alessia Marcuzzi ascolta con attenzione le motivazione dei due ragazzi, ma prima di esprimere il suo parere sulla questione ha avuto un rimprovero per Jeremias Rodriguez“Devi imparare a controllarti, hai trentanni e hai, delle volte, delle relazioni troppo forti”. Questo il rimprovero della conduttrice del reality nel corso della settima puntata dell’Isola 2019.

Secondo Alessia anche Aaron ha le sue colpe: il ragazzo avrebbe dovuto parlare subito o tacere per sempre, visto il delicato momento delle nomination. Jeremias Rodriguez minaccia Luca Vismara, ma lo fa senza farsi sentire dagli altri, per cui non ci sono prove effettive del fatto. Il ragazzo non sarà quindi punito, anzi in un certo senso viene anche giustificato dalla Marcuzzi che dice “Beh è come dire ‘mo je du pizze”.

Soleil contro Aaron

La questione passa da Jeremias e Luca a SoleilAaron, la ragazza infatti è intervenuta in difesa del suo ragazzo e ha detto al Nielsen che fa sempre di tutto per provocare gli altri. Di parere opposto il figlio di Brigitte, che si sente pressato e costantemente provocato da lei e da Jeremias.