Home Televisione Macron a Che Tempo che fa: verso un’Europa più forte

Macron a Che Tempo che fa: verso un’Europa più forte

In esclusiva a Che tempo che fa l’intervista con il presidente francese Emanuel Macron all’Eliseo. Fabio Fazio rivolge alcune domande sull’Italia e sulla cultura italiana, e su quanto abbia avuto influenza nella cultura francese.

Macron a Che tempo che fa: verso un’Europa più forte

Eduardo De Filippo e molta della letteratura teatrale ha influenzato Macron, grazie il teatro di De Filippo ha avuto modo di conoscere la moglie. Fazio ricorda durante l’intervista, la visita di Di Maio ai gilet gialli, e Macron afferma che è necessario capirsi tra nazioni vicine e alleate, e situazioni in cui bisogna comprendersi. Le peripezie più recenti non sono tra le più gravi, e ci sono state affermazioni forti da parte del ministro Di Maio, ma dobbiamo andare oltre. Macron ha invitato il Presidente della Repubblica Italiana, per parlare di questo e di molto altro a Parigi, poiché il prossimo maggio la gioventù francese e italiana si ritroverà insieme per festeggiare la cultura. Questo pertanto va al di là dei malintesi, dato che il nostro immaginario è molto vicino, è compenetrante. I grandi squilibri mondiali ritornano, e le guerre possono portare a cambiamenti, minacce e a forti flussi migratori. Quello che l’Italia ha vissuto con mare nostro, non deve ripetersi, e l’Europa deve essere presente, cercando di affrontare molti problemi. L’Europa non è un’isola e non deve limitarsi a riconoscere i problemi, ma a focalizzare sulle soluzioni, su come aprirsi su certi argomenti. Bisogna ripensare alla relazione con l’Africa, perché i nostri destini sono legati. Il presidente Macron conclude l’intervista affermando inoltre che è necessario affrontare le debolezze europee, rispondendo alla sfida dell’integrazione.