Home News Pippi Calzelunghe, morto il pappagallo: aveva 51 anni

Pippi Calzelunghe, morto il pappagallo: aveva 51 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:26
CONDIVIDI

Lunghe trecce rosse, lentiggini e un dolce sorriso, chi non ricorda Pippi Calzelunghe? La bambina più forte della televisione, tra i sui amici annoverava molti animali, tra cui un simpatico papagallo, morto all’età di 51 anni nello Zoo di Karlsruhe.

Pippi Calzelunghe, morto il pappagallo: aveva 51 anni

Inger Nilsson è passata alla storia per aver interpretato la piccola Pippi Calzelunghe, la serie tv trasmessa in Italia da Rai 1 fin dal 1970 e ispirata all’omonimo romanzo svedese di Astrid Lindgren.

Nella serie sono comparsi molti animali, oltre alla fedele scimmietta amiche di Pippi era presente una bellissima Ara scarlatta. Il cui vero nome era Douglas ma che nella serie veniva chiamata Rosalinda. Douglas è morto lo scorso sabato all’età di 51 anni a seguito di una breve malattia. Si è spento nello zoo di Karlsruhe, in Germania. Era giunto qui dalo Zoo di Malmo in Svezia nel 2016.

A dare il triste annuncio è stato il quotidiano di Stoccolma,  Dagens Nyheter. Il direttore dello zoo, Matthias Reinschmidt, ha così commentato la notizia: “Aveva raggiunto un’età biblica per essere un’ara, tuttavia la sua morte mi ha colpito terribilmente”.

Il pappagallo Douglas

Douglas nel telefilm svedese Pippi Calzelunghe interpretava Rosalinda, l’ara di Messer Jocket. Rosalinda era molto fastidiosa e amava dire “Awk, ti voglio fare il solletico con il coltello”. Messere Jocket era il compagno di Blood-Svente e l’uomo era solito a portare sempre un coltello un tasca. Era infatti un pirata con tanto di benda sull’occhio, abitava a Taka Tuka e aveva tenuto prigioniera Rosalinda e il papà di Pippi per scoprire dove fosse nascosto il tesoro.

Nel 2003 Douglas rischiò di essere ucciso a causa di alcuni documenti mancanti, i fan di Rosalinda però e la stessa Inger raccolsero ben 50.000 firme per evitare la morte del pappagallo. Ad accudire il pappagallo di Pipi Calzelunghe negli ultimi anni di vita è stata Maria Russel, la guardiana dello zoo: “Tra noi c’era una vera amicizia, aveva un grande carattere” ha raccontato.