Home Televisione Oscar miglior attore protagonista 2019: il vincitore è…

Oscar miglior attore protagonista 2019: il vincitore è…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 4:40
CONDIVIDI

Il vincitore dell’Oscar al miglior attore protagonista è Rami Malek               per il film Bohemian Rhapsody. I pronostici sono stati confermati e l’ambita statuetta è andata al poliedrico Rami Malek, che ha vestito i panni di Freddy Mercury. Un premio che dividerà in molti, ma che ha confermato le aspettative di una vasta fetta di pubblico.

L’Oscar al miglior attore protagonista è il premio più ambito da sempre per tutti gli attori. Quest’anno in lizza per la statuetta prestigiosa molti grandi nomi del cinema internazionale, attori che hanno restituito grazie ai loro ruoli, grandi emozioni e ritratti impeccabili di alcuni personaggi rimasti indelebili. La cerimonia degli Oscar andrà in onda su TV8 a partire dalle 02.00 di questa sera.

Oscar miglior attore protagonista 2019: il vincitore è…

In nomination per la statuetta come miglior attore protagonista, molti personaggi noti, attori di grande successo che ancora una volta si trovano candidati in questa importante nomination agli Oscar. I nominati ufficiali quest’anno sono esattamente 5 e ognuno di essi ha preso parte in un film complesso e stratificato, che nella maggior parte dei casi è anch’esso in lizza come miglior film. Gli attori nominati sono Christian Bale per Vice- L’uomo nell’ombra, Rami Malek per Bohamina Rhapsody, Bradley Cooper per A Star is Born, Willem Dafoe per Van Gogh- Sulla soglia dell’eternità e Viggo Mortensen per Green Book. Tutti gli attori nominati hanno alle spalle una lunga carriera costellata di successi, alcuni dei quali li hanno resi dei veri pilastri del cinema contemporaneo. Christian Bale, è uno degli attori più poliedrici e trasformisti in assoluto, e anche nel film Vice ha dovuto confrontarsi con una bella sfida, ossia quella di interpretare un uomo astuto e scomodo agli spettatori americani, ingrassando la bellezza di 20 kg per interpretare Dick Chaney. Altro trasformista del grande schermo è Rami Malek, che per vestire i panni di Freddy Mercury ha letteralmente cambiato il suo modo di parlare e di atteggiarsi, studiando a fondo ogni singolo movimento del noto cantante e icona dei Queen. Questi sono soltanto alcuni dei ritratti più salienti, tra i quali possiamo citare anche quello rappresentato da Viggo Mortensen in Green Book, dove interpreta un italoamericano, molto chiassoso e fuori dalle righe.

La vittoria

Molti sono i pronostici mossi durante la notte degli Oscar, e alcuni di essi riguardano da vicino proprio questa specifica categoria. Ad esempio numerosissimi danno per favorito Christian Bale per il duro lavoro fatto sul piano fisico e mentale, mentre altri ritengono quasi certa la vittoria di Rami Malek per la vivace interpretazione di Mercury. Ed è stato così, le aspettative sono state confermate, Rami Malek ha vinto l’Oscar lasciando tutti a bocca aperta e conquistandosi un posto di tutto spicco nell’olimpo dei grandi di hollywood.