Home News YALITZA APARICIO, Oscar Miglior attrice protagonista 2019: Roma, il ritorno del neorealismo

YALITZA APARICIO, Oscar Miglior attrice protagonista 2019: Roma, il ritorno del neorealismo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:13
CONDIVIDI
Yalitza Aparicio

Yalitza Aparicio è candidata come Miglior attrice protagonista per il film Roma di Alfonso Cuarón. Il film, ambientato negli anni ’70, ricorda un periodo di violente lotte politiche e malcontento generale.

Yalitza Aparicio Oscar Miglior attrice protagonista 2019: Roma e il neorealismo

Yalitza nel film di Cuarón è una badante che presta servizio per una ricca famiglia; oltre a badare ai bambini, si occupa anche delle faccende casalinghe in uno scenario politico pieno di attrito. Il film mette in risalto tutti i punti oscuri di un’epoca che ha segnato inevitabilmente le vite di tutti e soprattutto il futuro del nostro Paese. L’interpretazione di Yalitza Aparicio appare ottima sotto ogni punto di vista e pensare che non era nemmeno nei suoi piani.

La carriera

Yalitza Aparicio è nata a Heroica Ciudad de Tlaxiaco, nel dicembre del 1993. Sebbene la sua interpretazione nel film Roma sia stata apprezzata da tutta la critica, la giovane attrice non pensava di fare questo mestiere. Non aveva nessuna formazione nel settore, ma dopo insistenti richieste di sua sorella ha deciso comunque di partecipare ai casting. Sembra che, dopo esser stata scelta dal regista stesso, gli abbia detto che avrebbe recitato per bisogno di soldi e che in quel momento non aveva nulla di meglio da fare. Prima di divenire la Yalitza che ora tutti conoscono, la ragazza, lavorava come insegnante per bambini e ha ottenuto il suo diploma d’insegnamento solamente un mese prima esser scritturata per il film Roma.