Home News PAWEL PAWLIKOSKI Oscar migliore regia 2019: due nomination per Cold War

PAWEL PAWLIKOSKI Oscar migliore regia 2019: due nomination per Cold War

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:58
CONDIVIDI
Cold War

Pawel Pawlikowski è candidato a ben due premi Oscar, entrambi per il suo capolavoro Cold War, nelle sale cinematografiche fino a poco tempo fa. Le categorie che lo vedono candidato per il premio sono Miglior regista e Miglior film straniero. Il regista polacco, ormai adottato a tutti gli effetti dal Regno Unito, si è inserito nel mondo dell’audiovisivo grazie ad i suoi documentari e viene ricordato anche per il suo film Ida, di grandissimo successo.

Pawel Pawlikowski Oscar migliore regia 2019: la vita

Pawel Pawlikowski è nato a Varsavia nel 1957; la sua era una famiglia di intellettuali che quando il regista era solo quattordicenne, si è dovuta trasferire dalla Polonia comunista per arrivare in Germania e successivamente in Italia per poi decidere in via definitiva di stabilirsi nel Regno Unito. Proprio questo continuo spostarsi e approcciare a diverse culture ha permesso al regista di avere una mente davvero aperta che nel suo lavoro l’ha sicuramente aiutato moltissimo.

La carriera

Dopo aver girato e diretto moltissimi documentari, nel 1998, arriva il primo mediometraggio del regista dal titolo Twockers. La pellicola racconta una storia d’amore vissuta nello Yorkshire, fra le campagne inglese. Pawel nel corso del tempo è divenuto anche insegnante di regia e sceneggiatura nel Regno Unito e successivamente a Varsavia. Inoltre, fra il 2004 ed il 2007 ha ottenuto un posto di grande pregio nella scuola delle arti creative dell’Università di Oxford.