Home Cinema BOHEMIAN RHAPSODY, Oscar miglior film 2019: tutto il rock mondiale

BOHEMIAN RHAPSODY, Oscar miglior film 2019: tutto il rock mondiale

Bohemian Rhapsody è il film che racconta la vita di uno dei più grandi interpreti della musica internazionale, Freddie Mercury, l’indimenticabile front man dei Queen, scomparso a soli 45 anni nel 1991. Tutto inizia quando Freddie si chiama ancora Farrokh Bulsara e vive con i genitori nei sobborghi di Londra. Più il padre vorrebbe che suo figlio seguisse le tradizioni parsi, e più Farrokh si dedica alla musica. Un giorno, durante un concerto di un duo denominato Smile, fa la conoscenza di Bryan May e Roger Taylor, che rimangono assolutamente colpiti dalla sua estensione vocale e lo “assumono” al posto del vocalist, ed insieme a loro riesce a iniziare quella fantastica avventura. A breve al terzetto si unisce anche John Deacon: nascono così i Queen.

BOHEMIAN RHAPSODY, Oscar miglior film 2019: tutto il rock mondiale

Il gruppo inizia a dare concerti in tutta la Gran Bretagna, per produrre il loro primo album al debutto i membri della band decidono di vendere il loro furgone. I Queen riescono a fare colpo su un noto manager della Emi, che propone il loro primo contratto discografico. Quasi in contemporanea Farrock ottiene legalmente il cambio del proprio nome in Freddie Mercury e sposa Mary, una commessa conosciuta la stessa sera in cui aveva conosciuto May e Roger. Il loro primo album balza in cime alle classifiche anche negli States, ed è proprio durante il tour in America che Freddie inizia ad avere perplessità circa la sua natura sessuale. Nel 1975 i Queen pubblicano il loro quarto anno, ma licenziano il manager che si rifiuta di pubblicare come singolo Bohemian Rhapsody di cui non comprende bene il testo, tacciandolo come ermetico ed eccessivamente lungo.

Eppure il motivo, nonostante feroci critiche, diventa un successo mondiale, da qui il tour. Freddie inizia una relazione con il suo manager personale, Paul Prenter, e divorzia da Mary, che ne frattempo si era accorta dell’omosessualità del marito. Ma per la band arrivano anche i momenti bui, Freddie si stacca dal resto della band dopo la pubblicazione diI Want to Break Free, quando Freddie annuncia di aver bisogno di una pausa e subito dopo di aver siglato un contratto con la CBS Records per due album da solista. Freddie Mercury è interpretato da Rami Malek, Roger Taylor da Ben Hardy, John Deacon da Joseph Mazzello, mentre Bryan May da Gwilym Lee. Lucy Boynton invece è Mary, la compagna di tutta la vita di Freddie.

Donatella Swift