Home News Fausto Brizzi e il caso violenze: cosa ha raccontato a Verissimo

Fausto Brizzi e il caso violenze: cosa ha raccontato a Verissimo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:36
CONDIVIDI

Fausto Brizzi si racconta oggi a Verissimo programma condotto da Silvia Toffanin su Canale 5. Il noto regista e scrittore affronterà per la prima volta dopo una lunga assenza, il caso spinoso sugli abusi, che lo ha coinvolto fino a poco tempo fa. In onda a partire dalle 15.

Fausto Brizzi e il caso violenze: cosa ha raccontato a Verissimo

Il regista e scrittore Fausto Brizzi, dopo una lunga carriera costellata di grandi successi tra pubblico e incassi, ha dovuto affrontare uno dei periodi più difficili della sua vita. Poco più di un anno fa, Brizzi fu infatti accusato di molestie e abusi nei confronti di alcune attrici che avrebbero lavorato con lui. Le donne si sono rivelate al programma televisivo Le Iene, che per primo ha fatto luce su questo caso sconosciuto ai più. Brizzi avrebbe promesso lavoro in cambio di favori e prestazioni sessuali ad attrici più o meno famose, compiendo un vero e proprio abuso di potere. Molte sono state le aspre parole riservate al regista a seguito di queste rivelazioni, tanto da creare una situazione complessa ed emarginante per lo stesso Brizzi. Ora, a distanza di un anno, e in occasione dell’uscita al cinema del suo nuovo film, Brizzi ha il coraggio e la freddezza di tornare a parlare di quel capitolo, spiegando come sono andate davvero le cose. Il caso, come spiega il regista, è stato archiviato dalla procura di Roma, poiché il fatto non sussiste. Sono state tre, le donne che hanno denunciato Brizzi alla magistratura, riportando la stessa modalità di abusi. Ma i pm non hanno riscontrato profili di natura penale.

Gli abusi consenzienti

Secondo il legale di Brizzi, non sono mai avvenuti rapporti sessuali senza il consenso di entrambe le parti, e questo pertanto non può essere associato al concetto di violenza o abuso. Ora Brizzi sembra essere rinato, e con il nuovo film in uscita è tornato al cinema, a lavorare su ciò che lo ha reso famoso. Accanto a sé ha anche una nuova fiamma, l’ex olimpionica Silvia Salis, consigliera Coni.