Home News Radio una canzone italiana su tre, progetto della Lega

Radio una canzone italiana su tre, progetto della Lega

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:51
Radio una canzone italiana su tre, progetto della Lega

Dopo le polemiche del Festival di Sanremo 2019 arriva la proposta della Lega e cioè di una canzone italiana su tre in radio. Si è chiuso con le polemiche il Festival per la vittoria di Mahmood non considerato da alcuni italiano nonostante lui in Italia ci sia nato e cresciuto da mamma sarda e papà egiziano. La Lega si muove per cercare di riportare in alto il made in Italy e ci saranno grosse proteste per questa eventuale legge.

Radio una canzone italiana su tre, progetto della Lega

Si vuole puntare sulla musica italiana. Questo è quanto passa dalla destra italiana con la proposta di legge a prima firma di Alessandro Morelli presidente della commissione trasporti e telecomunicazione della Camera e che fino allo scorso anno era il direttore di Radio Padania.

Morelli ha parlato così ad AdnKronos: “La vittoria di Mahmood all’Ariston dimostra grandi lobby e interessi politici pronti ad avere la meglio sulla musica. Io preferisco aiutare gli artisti e i produttori del nostro paese attraverso strumenti che ho come parlamentare. Mi auguro che questa proposta dia il via a una serie di confronti sulla creatività italiana e soprattutto sui nostri giovani”. La proposta di legge ha avuto le firme di Maccanti, Capitanio, Cecchetti, Donina, Fogliani, Giacometti, Tombolato e Zordan.