Home Televisione Stasera in tv Figli del destino, su Rai 1 una docufiction che...

Stasera in tv Figli del destino, su Rai 1 una docufiction che narra quattro storie di bambini ebrei

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:00

Figli del destino è la nuova produzione Rai che andrà in onda stasera su Rai 1 alle 21.25 in prima visione assoluta. Si tratta di quattro storie di bambini ebrei, due ragazzi e due ragazze, sopravvissuti agli orrori dell’Olocausto e della Seconda Guerra Mondiale grazie agli aiuti di alcune persone che non hanno voluto obbedire ai biechi obbiettivi del nazifascismo. Quattro storie ambientate in altrettante città italiane, sparse da nord a sud: Milano, Roma, Pisa e Napoli. I quattro bambini hanno in comune un triste destino, quello dettato dalle leggi razziali a partire dal 1938.

Figli del destino, su Rai 1 le leggi razziali viste con gli occhi dei bambini

Fu l’allora Re d’Italia, Vittorio Emanuele II all’epoca a firmare le leggi razziali in quel lontano 5 settembre 1938, consegnando in buona parte l’Italia nelle mani di quello che in quel momento era un alleato prezioso, la Germania, ma che di lì a qualche tempo si sarebbe trasformato nel peggiore del nemico. I quattro bambini rispondono al nome di Liliana Segre, Lia Levi, Tullio Foà e Guido Cava. Loro, come tanti altri coetanei, videro cambiare drasticamente le loro giornate, le loro stesse esistenze da un momento all’altro. Diventeranno loro malgrado diversi agli occhi di tanti, come non lo erano mai stati. Infatti vennero costretti a non andare più a scuola, a nascondersi, a fuggire addirittura, ed il tutto senza sapere con precisione cosa significasse essere ebrei in quel preciso momento storico. La fiction è anche arricchita dalle testimonianze, sotto forma di interviste, degli stessi protagonisti, quelli veri, al giorno d’oggi.

Donatella Swift