Home News Quarto Grado, anticipazioni puntata 7 dicembre 2018: Nuzzi e Viero conducono

Quarto Grado, anticipazioni puntata 7 dicembre 2018: Nuzzi e Viero conducono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:42
Quarto Grado, 7 dicembre

Questa sera, 7 dicembre, alle 21.15 ritorna su Rete 4 Quarto Grado, il programma di Gianluigi Nuzzi con Alessandra Viero, una rubrica di approfondimento giornalistico su alcuni gialli irrisolti della cronaca più recente e di quella del passato, affrontati con immagini, interviste e documenti inediti. Il linguaggio è semplice e immediato e i diversi casi vengono trattati senza alcuna spettacolarizzazione, sempre in maniera molto corretta e con grande rispetto nei confronti del dolore dei familiari delle vittime.

Quarto Grado, anticipazioni puntata 7 dicembre 2018

Al centro della puntata di questa sera il caso di Eligia Ardita, la donna incinta ritrovata morta in Sicilia nella casa di famiglia il 19 gennaio 2015. L’ex marito della vittima, Christian Leonardi, che in prima istanza aveva confessato l’omicidio, in una seconda fase del processo si è invece dichiarato innocente. I giudici della Corte di Assise di Siracusa hanno accolto la richiesta dell’accusa che aveva invocato il carcere a vita nei confronti dell’impuntato che è stato condannato all’ergastolo, oltre a tre mesi di isolamento diurno.

Nel corso della puntata si tornerà inoltre a discutere del delitto di Gloria Rosboch, la professoressa di Castellamonte (località nella provincia diTorino) il cui cadavere fu rinvenuto il 13 gennaio del 2016. Dopo una iniziale pista incerta, gli inquirenti sono riusciti a trovare prove certe sull’ex alunno della vittima, Gabriele Defilippi, e il suo amico Roberto Obert, condannati a 30 e 19 anni di carcere rispettivamente. La posizione più difficile sembra essere quella del ragazzo dalla personalità controversa, che amava giocare con la propria identità e che avrebbe truffato Gloria per poi ucciderla. A spingerlo a commettere il delitto sarebbe stata una somma di denaro che la Rosboch gli avrebbe affidato sperando in una vita insieme. In vista del Processo di appello, gli avvocati di Defilippi, invocano però uno sconto di pena.

Prosegue naturalmente anche nella puntata di questa sera la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, fil rouge di questa edizione: gli spettatori possono inviare un selfie con la “scarpa rossa”sugli account social della trasmissione. Sempre attivi il centralone (02/30309010) e l’account di Facebook e Messanger del programma per le segnalazioni da parte dei telespettatori.

Cristina De Rose