Home Interviste A CASA TUTTI BENE, Federico Terenzi: “Ognuno di noi è alla ricerca...

A CASA TUTTI BENE, Federico Terenzi: “Ognuno di noi è alla ricerca della sua isola”

CONDIVIDI

A CASA TUTTI BENE – Abbiamo raggiunto il giornalista Federico Terenzi che ci ha espresso il suo poetico parere su A Casa tutti bene:

Ognuno di noi è alla ricerca della sua isola. Ti ho conosciuto in un piccolo cinema ero con mia madre e mio padre a vedere “Come te nessuno mai” e mi ha colpito molto caro Gabriele Muccino trovarti fuori dal cinema a sentire come ne pensasse la gente del tuo film. C’è chi sogna l’isola chi invece torna bambino per vivere qualcosa che è mancato. Chi s’imappaciatore nel suo castello di sabbia e tutto le crolla addosso con Parigi sullo sfondo. L’isola dei giovani innamorati che colgono il frutto per la prima volta chi invece lo coglie ancora marcio per le insicurezze degli altri e chi cerca quella bella senza anima che è solo l’illusione. Tutto incentrato sul dialogo e i dettagli. Chi scrive dell’isola che non c’è chi si è isolato dentro la sua mente. Perché l’amore è come una tempesta una pioggia che tutto cura e tutto distrugge per poi ricomporre, l’amore è irrazionale e oggi Muccino ce lo ha fatto vedere nudo credo che ti piaccia o no è questo. Perché amare è un po’ soffrire a volte morire per poi rinascere come un’alba isolana. Perché l’amore è tramonto e tempesta che ti sorvola sopra la testa. Ma poi ti metti davanti a un piano e tutto si sconvolge perché nel male a casa tutti bene con le loro maschere di cera cadute tutte insieme di fronte alla natura umana