Home Gossip Alessio Boni: “Anch’io sono stato molestato da un produttore americano”

Alessio Boni: “Anch’io sono stato molestato da un produttore americano”

CONDIVIDI

Alessio Boni è stato molestato da un celebre produttore americano mentre era intento a fare dei provini per interpretare una parte a Hollywood.

Lo ha rivelato lui stesso: “Le molestie? Certo, esistono ma basta saper dire di no. Mi sistemai in hotel e per una settimana, aspettai la chiamata del produttore, che sapevo sposato con figli: ero sereno, mi guardavo intorno felice, ammirato, pieno di energie positive… Finalmente arriva il giorno fatidico dell’incontro nel suo studio: lui mi propina un bel discorso, mi fa credere che avrebbe fatto di me un astro del cinema, ma… c’era una contropartita… e il produttore prese il via con evidenti avances sessuali. Mi ritrassi, lo salutai e chiusi dietro di me, per sempre, quella porta. Quindi me ne tornai, con le pive nel sacco, a casa. Io non mi sono mai piegato ai compromessi di nessun genere per lavorare con questo o con quel regista, figuriamoci se potevo accettare la proposta erotica di quel signore, ho troppo rispetto di me stesso, è una questione di dignità, che mi ha sempre accompagnato nella mia strada professionale”.