Home News Rose McGowan trovata in possesso di droga

Rose McGowan trovata in possesso di droga

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:05

“Avrei potuto chiedere il triplo, ma poi ho pensato: ‘Questo è disgustoso. Non voglio i suoi soldi. Mi sentirei uno schifo per il resto della mia vita’”.

Vistasi offrire ottocentoquarantaseimila euro per tacere su quanto raccontato a proposito di molestie sessuali attuate su di lei dal produttore Harvey Weinstein (che ha sempre negato di avere avuto con la donna rapporti non consensuali), l’attrice Rose McGowan ha recentemente dichiarato questo.

Ma, secondo lei, stanno ancora provando a chiuderle la bocca, in quanto ha osservato “Stanno provando a farmi stare zitta? C’è un mandato di arresto nei miei confronti in Virginia. Ma che merda è questa?”, riferendosi ad un altro recente fatto.

Stando alle carte legali ottenute dal sito TheBlast.com, infatti, la McGowan è stata arrestata perché trovata in possesso di droga e un ordine di cattura è scattato in seguito al ritrovamento nel gennaio di quest’anno del portafoglio dell’attrice all’aeroporto di Washington in cui erano due piccole bustine trasparenti contenenti una sottile polvere bianca, poi risultata essere cocaina dai test.

Scarcerata su pagamento di una cauzione da quattromiladuecento euro, la McGowan era anche in possesso di marijuana prescrittale, però, dal medico; e, in un comunicato diffuso dalla Loundoun County Sheriif’s Office, si legge: “La Sig.na McGowan si è presentata nel Loudoun County, Virginia, il 14 novembre 2017 per prendere nota del mandato di cattura ed è stata rilasciata dopo aver pagato una multa da 4200 euro”.