Home News Miley Cyrus produce un documentario sui giovani senzatetto

Miley Cyrus produce un documentario sui giovani senzatetto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:20

Lost in America è un film molto importante per me e per la mia Happy Hippie Foundation perché aiuta a diffondere la comprensione e la compassione necessarie per aiutare i giovani senzatetto. Se avessimo più comprensione e compassione, potremmo cambiare e illuminare il futuro di queste giovani persone”.

La ex star Disney Miley Cyrus ha diffuso questo comunicato relativo ad un documentario sui giovani senzatetto, di cui produttrice esecutiva e nel quale appariranno star quali Halle Berry, Rosario Dawson, Jewel, Jon Bon Jovi, Sanaa Lathan e Rebecca Gayheart-Dane.

Diretto dall’ex senzatetto Rotimi Rainwater, il film verrà rilasciato il 2 novembre in occasione dell’Intersections: The 2017 Southern Nevada Youth Homelessness Summit di Las Vegas e la Cyrus sembra aver trovato un prezioso collaboratore nell’idolo della musica hip-hop Russell Simmon.

“Non avrei mai pensato che così tante persone fossero così interessate a far luce sulla vita dei senzatetto. È fenomenale, serve a diffondere consapevolezza su un problema grave” ha detto il regista a proposito del documentario, che sarà incentrato sul suo viaggio per vari stati americani dove si imbatterà nelle drammatiche storie di giovani abbandonati al loro destino.