Home News Emma Stone parla de “La battaglia dei sessi”

Emma Stone parla de “La battaglia dei sessi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:07

“Catturare la sua essenza è stato molto importante per noi. È stata una sfida, ma King è stata molto calorosa e aperta nei confronti di tutti noi. È stata generosa a raccontarci la sua storia e ha facilitato il nostro compito. Sarebbe stato difficile se ci avesse detto: ‘Oh per favore non fate un film su di me!'”

Secondo quanto riportato dall’Hollywood reporter, ha dichiarato questo l’attrice Emma Stone a proposito de La battaglia dei sessi, in cui veste i panni di Billie Jean King, la tennista omosessuale che nel 1973 affrontò e sconfisse Bobby Riggs, nel primo storico match tra un uomo e una donna.

“Non ho mai vestito i panni di una persona vera. In questo caso si tratta di un’icona e di una donna tosta, a cui non riuscirò mai ad avvicinarmi” ha proseguito la vincitrice del premio Oscar, che durante la preparazione del film ha anche conosciuto la vera Billie Jean, su cui la regista Valerie Faris – che è dietro la macchina da presa insieme al marito Jonathan Dayton – ha aggiunto: “Lei era sposata con un uomo ma aveva un affair con una donna e lottava per l’uguaglianza. Fu questo il motivo che la spinse a partecipare al super pubblicizzato incontro con Bobby Riggs”.

Inoltre, Variety riporta questa osservazione della Stone alla première di Los Angeles: “Spero che un giorno si arriverà al punto in cui non conteranno più il genere di appartenenza, il colore della propria pelle o l’orientamento sessuale. Spero che tutti un giorno possiamo essere considerati uguali. È una questione di umanità ed è la verità”.

Con Sreve Carell co-protagonista e un cast comprendente Elisabeth Shue, Bill Pullman e Alan Cumming, La battaglia dei sessi arriverà nelle sale cinematografiche italiane il 19 ottobre 2017.