Home Curiosità 10 cult horror per esorcizzare le proprie paure

10 cult horror per esorcizzare le proprie paure

CONDIVIDI

 

Siete quel tipo di spettatori pronti a tutto? Se sì, allora il vostro genere preferito è l’horror, con la consapevolezza che ciò che andrete a vedere sarà per voi un’ulteriore sfida per sconfiggere le proprie paure.

Ma quali sono i titoli fondamentali per poter superare tale principio?

Guardiamo assieme 10 titoli horror che hanno fatto della paura la loro massima aspirazione artistica:

Shining (1980) di Stanley Kubrick

Shining è un film del 1980 diretto da Stanley Kubrick, basato sul romanzo omonimo scritto da Stephen King nel 1977.

Shining (The Shining, tradotto fedelmente suonerebbe come “Il luccichìo” o “La luccicanza”, traduzione, quest’ultima, scelta per il doppiaggio italiano) rappresenta una tappa dell’itinerario di attraversamento-appropriazione-sfondamento dei generi cinematografici attuata da Kubrick nel corso della sua carriera.

Nel romanzo omonimo da cui il film è tratto, Stephen King rielabora in chiave thriller il topos caro alla letteratura della casa infestata da fantasmi, trasformandola in albergo e mettendola in rapporto con gli avvenimenti soprannaturali che vi accadono e che hanno per protagonisti un nucleo familiare composto da una coppia e dal loro unico figlio dotato di poteri paranormali.

Shining è presto diventato un cult movie, entrato nell’immaginario collettivo ed è stato a volte classificato come il miglior film horror in assoluto.