Home News Le dure riprese del “Revenant” con Kate Winslet

Le dure riprese del “Revenant” con Kate Winslet

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:27

“Non eravamo pronti per lavorare in un ambiente così ostile. Ho sentito Leo dire le stesse cose a proposito di Revenant. Buona parte del nostro staff veniva da lì. C’hanno detto che questo film è stato di gran lunga più duro, ne siamo stati orgogliosi”.

La ex diva del Titanic Kate Winslet, ha dichiarato questo a People riferendosi alle faticose riprese de Il domani tra di noi, in cui, affiancata da Idris Elba, interpreta insieme a lui due sopravvissuti che si ritrovano a combattere tra la vita e la morte dopo che l’aereo sul quale erano a bordo è precipitato su delle montagne ghiacciate.

Non la prima esperienza di questo tipo per l’attrice, che nel 2015 si è cimentata nella scalata di un dirupo nello Snowdonia National Park, in Galles, al fianco del temerario Bear Gryllis, insieme al quale ha mangiato lombrichi e acceso il fuoco con dei bastoncini di legno.

Senza contare che è stato rimosso un pesce decapitato dai seni della Winslet, dopo uno scherzo di Bear, che ha raccontato: “È stato come portare in campeggio una Mary Poppins carica di steroidi! È una tosta, è divertente ed è una che non si dà troppe arie”.

Ma, nel caso di questo film,le rigide temperature del set di Vancouver, Canada, a volte non le permettevano di ricordare le battute, infatti ha proseguito: “Oh Santo Cielo! Ci sono tantissime scene tagliate. Supplicavo il mio cervello. Per la serie: ‘Ridammi indietro la mia memoria!’. Almeno una volta al giorno mi venivano in mente ricordi di Titanic.