Home News Elizabeth Olsen e le difficili riprese di “Wind River”

Elizabeth Olsen e le difficili riprese di “Wind River”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:09
Elizabeth Olsen

“Anche se indossi delle calze apposite che dovrebbero mantenerti caldi i piedi, alla fine della giornata perdi sensibilità. È stata ancora più dura quando non c’era neve, perché in quel caso dovevamo andare a cercarla più in alto ancora, nella montagna. Alla fine ci siamo abituati, ma non è stato facile per lo staff. C’erano tante persone responsabili dei trasporti, e tanta attrezzatura da trasportare, e non c’erano strade, solo auto e moto da neve”.

Ha raccontato questo a People Elizabeth Olsen a proposito delle difficili riprese di Wind River di Taylor Sheridan, ambientato sulla neve nello Utah – dove gli inverni sono particolarmente rigidi – e in cui interpreta un’agente dell’FBI alle prime armi, durante l’indagine di un omicidio nella riserva dello Wyoming, Wind River Indian Reservation.

“Quando dovevamo andare in bagno ci mettevi tanto, perché dovevi arrivare alla base e poi tornare sul set in moto, sulla neve” ha proseguito.