Home Eventi Antonia Truppo al festival La Valigia dell’Attore

Antonia Truppo al festival La Valigia dell’Attore

Peculiarità del festival La Valigia dell’Attore, sono i focus d’incontro con gli ospiti dell’evento, che non solo sul palco serale della fortezza I Colmi presentano la proiezione dei film che li coinvolgono, ma che si donano al pubblico nel racconto della loro esperienza artistica svelando il dietro le quinte del proprio lavoro. Appassionante la narrazione nel rendez-vous del 28 luglio dell’attore iraniano Babak Karimi interprete del film Premio Oscar 2017 Il cliente. Karimi, nell’indagine della sua filmografia ha dipinto un’immagine reale del suo Paese priva di cliché: un Iran che attraversa un momento di straordinario cambiamento e di veloce evoluzione dei costumi e delle dinamiche sociali; e proprio il cinema, come nessun’altro strumento di comunicazione, ha fatto luce su realtà misconosciute.
Alle 21.30 è salita sul palco Antonia Truppo, valente attrice teatrale che il grande pubblico ha conosciuto meglio nelle ultime stagioni: in due anni, due David di Donatello, nel 2016 per Lo chiamavano Jeeg Robot e nel 2017 per Indivisibili, premiatissimo film di Edoardo De Angelis proiettato a I Colmi nella seconda parte della serata. L’attrice napoletana è stata poi protagonista sabato 29 del focus di approfondimento alle 18.00 nei padiglioni interni della fortezza.

La Valigia dell’Attore, organizzata dall’Associazione Culturale Quasar e diretta da Giovanna Gravina Volonté e da Fabio Canu è parte integrante del circuito Le isole del cinema ed è resa possibile anche grazie ai contributi del MIbact, dell’Assessorato al Turismo e di quello alla Cultura della RAS, della Fondazione di Sardegna e del Comune di La Maddalena.