Home Eventi Le musiche di Morricone hanno aperto la prima serata del festival La...

Le musiche di Morricone hanno aperto la prima serata del festival La Valigia dell’Attore

LA VALIGIA DELL’ATTORE 2017

La quattordicesima edizione del festival La Valigia dell’Attore è entrata nel vivo con un preludio musicale dell’Associazione bandistica filarmonica Giuseppe Garibaldi che da Piazza Umberto I° ha raggiunto insieme al pubblico l’arena cinematografica sulle note dei più celebri brani di Ennio Morricone: una platea gremita ha assistito subito dopo alla proiezione dei cortometraggi di Emergency Ciao, mi chiamo Jefferson Roma e Storia di una pallottola, scritto da Cecilia Strada e narrato da Valerio Mastandrea. Un segno forte per l’inizio di questo festival intitolato a Gian Maria Volonté; in nome di quel cinema che dovrebbe sempre contemplare l’adesione alle realtà estreme della storia contemporanea. La Valigia dell’Attore ha scelto inoltre di dare voce in quest’occasione alla campagna “Verità per Giulio Regeni” con la lettura di uno scritto inviato dai genitori del ricercatore ucciso. Tema che Jasmine Trinca, salita sul palco per introdurre il film Fortunata, ha preso in mano con forte coinvolgimento: “Basta con le parole e con le promesse – ha dichiarato – l’urgenza per la verità di questa vicenda drammatica non ammette più attese”. La Trinca, premiata con quest’ultimo film come Migliore attrice all’ultimo Festival di Cannes nella sezione Un certain regard e ai Nastri d’argento 2017, si è ancora una volta rivelata nella sua completezza di attrice sensibile, certo degnissima del Premio Volonté ricevuto a La Maddalena nel 2015.
Da questa sera 26 luglio la manifestazione si sposta nella location della Fortezza I Colmi dove alle ore 18.00 celebre street artist Tina Loiodice, da il via al suo live painting Volti del cinema che la impegnerà per quattro giorni durante i quali il pubblico in tempo reale vedrà compiersi la realizzazione di due grandi tele. Alle 21.30, saliranno sul palco gli allievi del ValigiaLab 2017 condotto quest’anno da Michele Riondino: laboratorio di alta formazione reso possibile dalla Borsa di studio Scuola Volonté, dalla Borsa di studio NUOVOIMAIE e dalla Borsa di studio ARTISTI 7607. A Michele Riondino verrà consegnato da parte del circuito Le isole del Cinema il Premio Volonté 2017. L’attore, introdurrà la proiezione del film che lo vede protagonista La ragazza del mondo di Marco Danieli.
Intanto, hanno raggiunto l’isola di La Maddalena i protagonisti della giornata di giovedì 27 luglio: l’attore e regista Pierluigi Giorgio che porta al festival il film-documentario Moulin, il poeta del pastello, e l’attore Babak Karimi interprete del film in programma Il cliente, opera di Asghar Farhadi che nel 2017 ha ottenuto l’Oscar come miglior film straniero.
La Valigia dell’Attore, organizzata dall’Associazione Culturale Quasar e diretta da Giovanna Gravina Volonté e da Fabio Canu è parte integrante del circuito Le isole del cinema ed è resa possibile anche grazie ai contributi del MIbact, dell’Assessorato al Turismo e di quello alla Cultura della RAS, della Fondazione di Sardegna e del Comune di La Maddalena.
*Per raggiungere la Fortezza I Colmi (o la Sala Primo Longobardo in caso di condizioni meteo avverse) è disponibile un servizio bus navetta con partenza dalla Colonna Garibaldi (porto di Cala Gavetta), tutti i giorni alle 17,45, alle 20,30 e e alle 21,00, e ritorno alle 20,45 e a fine spettacolo. I collegamenti tra Palau e La Maddalena sono garantiti ogni ora a partire dalla mezzanotte.