Home News Charlize Theron: “Ho dato un pugno a Teri Hatcher”

Charlize Theron: “Ho dato un pugno a Teri Hatcher”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:27

 

“L’ho colpita davvero male. Si trattava di Teri Hatcher, che era una star, mentre io ero un’amazzone bionda ossigenata con indosso una tuta elasticizzata. Non ero nessuno e mi ero permessa di darle un pugno in faccia. Ero un animale selvaggio. All’epoca non sapevo come gestire le mie energie. Non avevo idea di come fosse fatto un set. E poi ho dato quel pugno in faccia a Teri…Mi sono sentita un mostro. Non avevo un soldo e così il giorno dopo le mandai un paio di birre a basso costo per scusarmi”.

Ha dichiarato questo la vincitrice del premio Oscar Charlize Theron a W magazine, riferendosi ad un pugno rifilato a Teri Hatcher durante una scena di combattimento in Due giorni senza respiro, del 1996.

Scena, considerata dal sito Rotten Tomatoes come una delle venti migliori di combattimento e in seguito alla quale la bella attrice, visto l’esito “tragico”, pensò che le sue ambizioni di sfondare nell’universo della Settima arte sarebbero sfumate.

Scena che, comunque, ha aiutato la Theron a migliorare le sue doti di combattimento davanti alla macchina da presa, in quanto ha aggiunto: “È come una danza e io da piccola prendevo lezioni di ballo. Amo la disciplina. Funziono bene quando mi sono dati dei parametri di disciplina ben precisi, quando so esattamente cosa devo fare”.

Quindi, non rimane che aspettare di vederla in azione in Atomica bionda.