Home News George Lucas concretizzerà il suo museo

George Lucas concretizzerà il suo museo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:21

“Sono cresciuto qui per un breve periodo della mia vita. Qui ho imparato di cinema e ho affinato la mia arte. In pratica ho iniziato qui la mia carriera”.

Con queste parole, il regista e creatore della saga Star Wars George Lucas ha spiegato alcuni giorni fa davanti al Los Angeles City Council la ragione per cui ha scelto l’Exposition Park – vicino alla University of Southern California, dove si laureò in cinema da giovane e che ha continuato a finanziare nel corso degli anni – come luogo per realizzare il Museum of Narrative Art a Los Angeles, che costerà 1,3 miliardi di euro.

Infatti, dopo aver cercato per anni la location ideale e dopo numerosi sopralluoghi a San Francisco e Chicago, Los Angeles si è rivelato il posto giusto per concretizzare il suo progetto, di cui coprirà insieme alla moglie Mellody Hobson ci costi e che sarà inaugurato nel 2021, presentando mostre dedicate al lavoro dietro le quinte di classici del calibro di Casablanca, Il Mago di Oz, la serie di Indiana Jones, e, ovviamente, Star Wars.

“Mi sono reso conto che l’intero concetto di narrativa è stato dimenticato”, ha aggiunto secondo l’Associated Press, rivelando che il Museum of Narrative Art si focalizzerà su tutte le forme dello storytelling, non solo sui film.