Home News “Blond ambition”: Madonna vuole impedire il suo biopic

“Blond ambition”: Madonna vuole impedire il suo biopic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:53

“Nessuno sa quello che so e quello che ho visto io. Solo io posso raccontare la mia storia. Chiunque provi a farlo è solamente un ciarlatano e un folle. Cercare approvazione dagli altri senza lavorare: questa è la malattia della nostra società”.

Tramite questo post apparso su Instagram, la regina del pop Madonna ha motivato così la sua opposizione nei confronti della realizzazione di Blond ambition, biopic ispirato alla sua vita e alla sua scalata al successo fin dal suo arrivo a New York negli anni Ottanta.

Biopic che, scritto dallo sceneggiatore Elyse Hollander (già assistente del cineasta Alejandro Gonzalez Inarritu in Birdman), dovrebbe essere prodotto da Universal Pictures e, secondo l’Hollywood Reporter, parlerà delle difficoltà incontrate dalla cantante in un ambiente fortemente sessista e maschilista.

Il titolo è lo stesso che diede il nome anche al tour mondiale che lanciò la Ciccone all’indomani dell’uscita dell’album Like a prayer, e, a quanto pare, il film racconterà in ordine cronologico il processo di creazione del suo primo grande album del 1983 e l’iconica performance di Like a virgin presso gli MTV Video Music Awards, risalente all’anno successivo.