Home News Casey Affleck smentisce le accuse di molestie

Casey Affleck smentisce le accuse di molestie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:12

“Credo che qualsiasi tipo di maltrattamento, di chiunque, per qualsiasi motivo, sia inaccettabile e ripugnante. Tutti meritano di essere trattati con rispetto nei luoghi di lavoro e in qualsiasi altro luogo. Non c’è veramente nulla che io possa fare su questo. A parte vivere la mia nel modo in cui so che è giusto viverla e a far parlare i miei valori, cercando sempre di rispettarli”.

Fresco del premio Oscar conquistato grazie all’interpretazione in Manchester by the sea, Casey Affleck ha risposto questo a coloro che, nelle ore successive alla sua nomina di miglior attore, hanno attaccato l’Academy accusandola di non aver considerato il passato dell’attore prima di assegnargli la statuetta.

Perché, sebbene il fratello del batmaniano Ben abbia sempre smentito, la produttrice Amanda White e la fotografa Magdalena Gorka – conosciute ai tempi delle riprese del mockumentary Joaquin Phoenix – Io sono qui! – dichiararono nel 2010 di essere state aggredite sessualmente da lui.

Le due donne, che avevano già collaborato ai tempi di Will Hunting: Genio ribelle, tra l’altro hanno firmato una clausola che impedisce loro di rivelare i dettagli dell’accordo.

“Non è che si potrebbe ricontrollare il premio di Miglior Attore?”, invece, è quanto scritto su Twitter da B.J. Novak – sceneggiatore di The office – poco dopo il termine della Notte degli Oscar 2017.