Home Cinema Maurizio Battista arriva in dvd con “Uno anzi due”

Maurizio Battista arriva in dvd con “Uno anzi due”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:56

Il pretesto per poter dare il via ai circa ottantacinque minuti di visione è semplicissimo: in piedi sul parapetto di Ponte Milvio, a Roma, Maurizio dove minaccia di farla finita e si ferma a raccontare il tragicomico percorso che lo ha condotto al drastico gesto dinanzi ad un pubblico di passanti.

Il Maurizio che altri non è che Maurizio Battista in Uno anzi due, prima regia cinematografica del Francesco Pavolini proveniente dalle fiction televisive, in questo caso intenzionato a portare sul grande schermo i pezzi migliori degli spettacoli del comico romano inquadrandoli in una struttura narrativa non episodica.

Il Maurizio che vediamo immediatamente subissato dai debiti in seguito alla morte improvvisa del padre Nando alias Ninetto Davoli, in quanto il testamento dell’anziano genitore finisce per svelare alcune sorprese.

Perché, prima scopre che l’abitazione in cui ha vissuto con il defunto per anni insieme alla moglie Luana e al figlio Valerio, ovvero Paola Tiziana Cruciani ed Emanuele Propizio, è in affitto, poi che il bar dove ha lavorato tutta la vita è ipotecato.

Moglie e figlio all’oscuro di tutto, tanto che, quando il secondo decide di organizzare in grande stile il suo matrimonio, la prima gli promette anche che gli lascerà la casa di famiglia; man mano che entra in scena anche la vulcanica Suellen, sorella del protagonista interpretata da Claudia Pandolfi, e che viene rispolverato il celebre sketch battistiano riguardante le spese di nozze.

Una Pandolfi che va ad arricchire lo stuolo di volti noti insieme a Nadia Rinaldi, Lallo Circosta, Stefano Ambrogi, Sergio Di Pinto, Ernesto Mahieux e l’illusionista Silvan (è un sacerdote!); nel corso di una simpatica e tutt’altro che volgare commedia dal sapore ottimista che, caratterizzata da una lodevole confezione tecnica, individua i suoi momenti maggiormente divertenti nella sequenza del dialogo riguardante il Principe del Lotto e in quella della cena presso il ristorante ultra-snob.

In collaborazione con Mustang Entertainment e CG Entertainment (www.gcentertainment.it), è Minerva pictures a renderlo disponibile su supporto dvd.

Francesco Lomuscio