Home News Rihanna e altre celebrità si scagliano contro Trump

Rihanna e altre celebrità si scagliano contro Trump

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:04

“Disgustata. Questa notizia è devastante. Stanno rovinando l’America sotto i nostri occhi. Ma che maiale immorale devi essere per fare una cosa così schifosa?”.

Ha scritto questo su Twitter la star pop/R&B Rihanna nei confronti di Donald Trump, dal momento in cui il presidente ha vietato l’ingresso negli Stati Uniti a tutti i cittadini provenienti dai paesi musulmani Iran, Iraq, Libia, Somalia, Sudan, Siria e Yemen).

E non è stata l’unica celebrità ad unirsi al coro di proteste, in quanto, se Chrissy Teigen, moglie di John Legend, ha scritto: “Donald Trump è malato. È un essere umano posseduto dal diavolo. Fino all’osso”.

Miley Cyrus ha cinguettato: “Dalla parte degli IMMIGRATI”.

Mark Ruffalo – che ha guidato la protesta anti-Trump a inizio mese – si è schierato dalla parte delle migliaia di persone riunitesi all’aeroporto di New York John F. Kennedy per offrire solidarietà ai viaggiatori trattenuti perché provenienti dai paesi considerati “a rischio”, per poi condividere un articolo dell’Huffington Post riguardante la scelta dei tassisti di scioperare per dimostrare la loro contrarietà al provvedimento.

Sia, infine, ha offerto il proprio sostegno all’American Civil Liberties Union: “Aiutiamo i nostri amici queer e immigrati. Inviatemi la ricevuta delle vostre donazioni per l’@aclu e l’abbinerò a 100.000 dollari #RESIST”.