Home News I brutti anatroccoli diventati star di Hollywood – parte 4

I brutti anatroccoli diventati star di Hollywood – parte 4

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:17

Dopo la prima, la seconda e la terza parte, continuiamo a dare uno sguardo alle star hollywoodiane che, in realtà, nascondono un passato in cui erano tutt’altro che affascinanti e desiderabili come ora che dominano le copertine delle riviste ed i tappeti rossi.

Avril Lavigne

All’età di undici anni Lavigne riceve in regalo dai suoi genitori la sua prima chitarra. Da lì diverrà presto una ragazzina prodigio e una cantante affermata. La prima apparizione televisiva della cantante avviene nel 2002 quando partecipa ad una puntata della serie TV statunitense Sabrina, vita da strega nel ruolo di se stessa.

Nel 2005, muove i primi passi nel mondo del cinema recitando nel film, poi uscito nel 2007, Identikit di un delitto, con Richard Gere e Claire Danes. Sempre nello stesso anno, recita inell’adattamento cinematografico del libro di Eric Schlosser, Fast Food Nation.

Nel 2006 approda al mondo del cinema d’animazione: prima, contribuendo alla colonna sonora del film Spongebob – Il film, poi dando voce a Heather, un personaggio del film La gang del bosco.

AVRIL LAVIGNE