Home News Le donne più sexy dei cartoni animati giapponesi

Le donne più sexy dei cartoni animati giapponesi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30
CONDIVIDI

Lamù

Non solo supereroi, amicizia e buoni sentimenti erano i protagonisti dei cartoni animati giapponesi degli anni Ottanta.

Come non ricordare la procace aliena Lamù, che emetteva scariche elettriche ogni volta che Ataru Moroboshi veniva attratto da altre ragazze?

E che dire di Bia, vero, apparentemente dolce streghetta, in realtà spesso svestita?

2i8dmau

Sono soltanto due esempi di decisamente sexy eroine che hanno popolato quel magico universo, come pure la Margot/Fujiko di Lupin e la la frenetica Bulma di Dragon Ball.

stampa-fujiko-rettangolare

Per non parlare della Sabrina di E’ quasi magia Johnny e dei tanti riferimenti erotici presenti in Ranma, il cui protagonista era il ragazzo che si trasformava in una sensuale ragazza dai capelli rossi quando si bagnava con l’acqua fredda.

E-quasi-magia-Johnny

E concludiamo citando Bunny e Rea, la bionda e la mora di Sailor Moon, Tati, Kelli e Sheila, le tre sensuali sorelle ladre di Occhi di gatto, e la scena hot di Georgie in cui Arthur, vedendola infreddolita, decideva di spogliarsi per scaldarla con il suo corpo.

occhi-di-gatto (1)

Insomma, per tanti fu un’infanzia davvero eccitante!