Home Cinema In dvd il violentissimo anime “Amon – Apocalypse of Devilman”

In dvd il violentissimo anime “Amon – Apocalypse of Devilman”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30
CONDIVIDI

Amon-Apocalypse of Devilman

Si comincia da una ragazzina inseguita da un pedofilo, ma con più di una sorpresa a chiudere la sequenza.
Chi si aspetta una continuazione di “Devilman – La nascita” (altresì conosciuto come “Devilman – La genesi”) e “Devilman – L’arpia Silen” realizzati tra il 1987 e il 1990 da Tsutomu Iida, rischia di rimanere in parte deluso, in quanto “Amon – Apocalypse of Devilman” di Kenichi Takeshita non prosegue quanto raccontato attraverso i due mediometraggi derivati dal classico manga di Go Nagai, ma prende ispirazione da “Amon: The darkside of Devilman”, fumetto di Yu Kinutami, che si ricollega alla serie originale per portare alla luce le origini dei diversi demoni e di Lucifero, affrontando anche il suo legame con l’Amon fusosi ad Akira Fudo per trasformarlo, appunto, nell’uomo diavolo al servizio dell’umanità.
Un’umanità che in questo terzo film sembra essere impazzita, in quanto, terrorizzata dall’idea che la stirpe infernale possa avere il sopravvento e che in mezzo ai comuni mortali si camuffino i suoi esponenti, non esita ad attuare vere e proprie “caccie alle streghe” in cui, purtroppo, sono spesso poveri innocenti a rimetterci la vita.
Innocenti comprendenti anche una persona cara al già citato Akira, il quale non manca di uscire fuori di testa e di rompere il proprio equilibrio interiore favorendo la manifestazione di Amon, il suo sanguinario subconscio dalle fattezze satantiche.
Quindi, pur trattandosi di un’operazione datata 1998, nel corso dei circa quarantacinque minuti di visione è impossibile non avvertire il sapore incredibilmente attuale di allegoria in disegni relativa alla paura e alla diffidenza nei confronti del prossimo diffusesi a causa del terrorismo internazionale, soprattutto a XXI secolo avviato.
Quarantacinque minuti di visione senza tregua, in quanto totalmente improntati sull’azione tempestata di abbondanti dosi di splatter, in mezzo a decapitazioni, seni strappati e interiora svolazzanti assortite.
Senza contare, ovviamente, i violentissimi scontri tra demoni, al servizio di puro e coinvolgente intrattenimento made in Japan che, con una galleria di illustrazioni preparatorie, lo spot dello “Yamato shop” di Milano e il trailer del canale di Sky “Man-ga Tv”, è Yamato Video a rendere disponibile su supporto dvd italiano.

Francesco Lomuscio