Home News Premiati i vincitori della seconda edizione del concorso “Scrambler You Are”

Premiati i vincitori della seconda edizione del concorso “Scrambler You Are”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30
CONDIVIDI

scrambpremiazione

Si è ufficialmente conclusa durante la Scrambler Marathon alla Fonderia Napoleonica di Milano, la seconda edizione di “Scrambler You Are”, il video contest internazionale dedicato al mondo Scrambler® e della “Land of Joy”. Lanciato dall’Associazione Amici del Future Film Festival, il concorso punta a scoprire nuovi videomaker, offrendogli l’opportunità di esprimersi comunicando il mondo Scrambler®, motocicletta di culto dello storico marchio Ducati di Borgo Panigale. La Scrambler Marathon, evento non stop fuori salone EICMA Scrambler®, ha presentato i nuovi modelli Scrambler® e la nuova collezione abbigliamento e accessori, ed è stato caratterizzato dalla premiazione del video contest internazionale Scrambler You Are. Più che raddoppiato il numero delle opere iscrittesi al concorso, passate dalle 64 del 2014, alle 140 di quest’anno, segno concreto del fascino emanato dal concept di Scrambler You Are, una gara riservata ai videomaker dai 18 anni in su, aperta a opere inedite e realizzate in formato digitale, della durata minima di 60 secondi e massima di 2 minuti, il cui tema scelto per il 2015, quello della street culture è particolarmente evocativo. I giovani registi si sono dovuti infatti misurare con la “giungla urbana”, declinando l’argomento in maniera personale, partendo da elementi tipici delle città come murales, skate park, street food e usandoli in maniera originale e accattivante. I 108 video ammessi alla gara, al netto degli eliminati e dei non selezionati, arrivano da 21 paesi del mondo quali Italia, Usa, Uk, Francia, Germania, India, Perù, Pakistan, Grecia, Serbia, Belgio, Polonia, Ecuador, Spagna, Portogallo, Olanda, Brasile, Filippine, Nuova Zelanda, Canada, Messico. Uploadati sul sito del concorso fino al 20 ottobre scorso, i video sono stati quindi votati on line dal pubblico, in totale una community da 362,400 persone, e successivamente dalla Giuria tecnica formata da Marco Marini di Tudor- Rolex, Andrea Buzzoni – Sales and Marketing Director di Ducati, Giampaolo Colletti, digital communication manager e storyteller digitale, la critica cinematografica Anna Maria Pasetti, e il direttore di CinemaItaliano.info Stefano Amadio. Le votazioni hanno assegnato il premio della Giuria del valore di 5.000 euro a “Trick or Treat” di Barbara Valente, mentre il premio del pubblico di 1.000 euro è andato a “Athens City” girato da Dimitrios Athanasiadis, Alexandros Kazakos, e Antonios Rouseas che ha ottenuto 2,9 di media. La premiazione è stata animata da originali degustazioni di street food e dalla distribuzione di sfiziose crepes alla Nutella.