Home News 5 Halloween movie da non perdere

5 Halloween movie da non perdere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:20

Zucca

Ormai siamo arrivati, anche quest’anno la notte di Halloween è alle porte e domani sera il mondo si popolerà di zucche illuminate, bambini che busseranno le porte al grido di “Dolcetto o scherzetto?” e, soprattutto, loschi individui mostruosamente mascherati per celare, magari, ancor più spaventosi connotati. Quindi, fate scorta di leccornie e coraggio per sedervi davanti alla tv e guardare i 5 film adatti a trascorrere un indimenticabile 31 ottobre di terrore!

halloween

“Halloween – La notte delle streghe” (1978): Capolavoro indiscusso del maestro dell’horror John Carpenter, nonché una delle più alte vette raggiunte su celluloide dal genere, ha aperto la strada ad una lunga saga ed al filone slasher con la coinvolgente vicenda del trucida-adolescenti mascherato Michael Myers, che, responsabile da bambino dell’omicidio della sorella, evade dal manicomio per tornare a seminare il terrore ad Haddonfield durante la notte di Halloween.

La notte di Halloween

“La notte di Halloween” (1985): Futuro autore del terzo “La bambola assassina”, Jack Bender confeziona per la tv un riuscito mix di creature mostruose, commedia e romantiche atmosfere anni Cinquanta nell’inscenare ciò che accade ad un gruppo di ragazzi dopo aver letto i passaggi di un’antica pergamena nel cimitero locale durante la notte di Halloween… senza immaginare di aver appena scatenato una vera e propria invasione di zombi, vampiri e licantropi.

Morte a 33 giri

“Morte a 33 giri” (1986): Con ottima colonna sonora a firma dei Fastway e piccoli ruoli affidati a Gene Simmons dei Kiss e Ozzie Osbourne dei Black sabbath, il Charles Martin Smith di “American graffiti” e “The untouchables – Gli intoccabili” debutta dietro la macchina da presa tramite la pericolosa avventura di uno studente che, suonando al contrario il disco ancora inedito del suo idolo heavy metal tragicamente scomparso, ne provoca la materializzazione dello spirito, interessato a fare scempio dei partecipanti al concerto scolastico della notte di Halloween.

Satan's little helper

“Halloween killer” (2004): Autore dell’eco-vengeance con vermi killer “I carnivori venuti dalla savana”, Jeff Lieberman infarcisce di allegorie ed attacchi alla concezione di civiltà (a partire dal modo in cui, spesso, i bambini non riescano a distinguere gioco e pericolo) l’originale vicenda di un ragazzino che, morbosamente affascinato dal videogame “Satan’s little helper” (titolo originale, ma anche alternativo con cui è conosciuto da noi il film), si ritrova inconsapevolmente, la notte di Halloween, a fare da aiutante ad un pericoloso serial killer che egli crede essere il Diavolo in persona.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La vendetta di Halloween

“La vendetta di Halloween” (2007): Sceneggiatore di “Superman returns”, Michael Dougherty debutta alla regia inscenando diversi racconti di Halloween destinati a intrecciarsi tra loro in un’unica storia: una virginale Cappuccetto rosso in attesa dell’arrivo del lupo cattivo di turno, un padre molto particolare, una sorta di Scrooge trapiantato alla vigilia d’Ognissanti per vedersela con inquietanti presenze ultraterrene, un gruppo di ragazzi in vena di macabri scherzi che finiscono per avere a che fare con veri morti viventi… e un misterioso bambino mascherato che si aggira per le strade.