Home Attualità MIA: atteso il focus China Day

MIA: atteso il focus China Day

CONDIVIDI

MIA_PAYOFF_DATE_ENG-800x368

Al MIA atteso il Focus China Day organizzato da Anica, ICE in collaborazione con Doc/it media partner di Gzdoc, Guangzhou International Documentary Film Festival, ovvero l’unica iniziativa del governo centrale cinese volta alla promozione del documentario.

Significativa la presenza della delegazione cinese frutto dell’accordo di cooperazione siglato da Doc/It con Gzdoc. Per il mondo del documentario italiano si tratta di un importante momento di networking con Il mondo del documentario cinese che vedrà “Italy Country of Honour” nella prossima edizione del Guangzhou International Documentary Film Festival, a dicembre prossimo. L’alleanza ha il fine di agevolare la comunicazione e lo scambio culturale sul documentario tra Italia e Cina facilitandone la coproduzione.

Oggi 18 Ottobre nella cornice delle Terme di Diocleziano alle h. 15.30 Agnese Fontana, Presidente di Doc/it prenderà parte al panel Chinese Film Market, Co-Production Strategies and the Italian Film Industry insieme a Luciano Sovena, Presidente di Roma-Lazio Film Commission, Susan Xu, Vice President China Film Co-Production Corporation e Shan Dongbing, CEO Foye Film/Fosun Grouph.

Mentre alle h. 17.00 si svolgerà il panel curato da Rosario Di Girolamo per Doc/It dal titolo The Chinese Audiovisual Market: The Big Picture a cui prenderanno parte Federica D’Urso, Research and Development di ANICA, Vivien Sha, South Areas Regional Manager di Nielsen Ccdata, Davide Bennato, Professore dell’università di Catania.

Inoltre il 19 Ottobre alle 12.30 ci sarà l’annuncio delle Best Practices. Tra i progetti: Blank Lands, presentato da Silvana Costa, Chai Wei e Shu Shen, Hui He, La Soprano Della Via Della Seta alla presenza di Agnese Fontana, Rosario Di Girolamo e i registi Andrea Prandstraller e Niccolò Bruna, con loro Fan Weidong e Wang Peixian. Inoltre The Mandarin Of Friendship alla presenza di Anny Carraro. Italian Love Promises presentato da Davide Morabito, Glenda Galliano e Ma Zhidan. E ancora Risciò con Gian Paolo Cugno, Drift Bottle alla presenza di Alessandro Silvestri e Wang Bing. Infine Everlasting Moments presentato da Conchita Airoldi e Maurizio Sciarra.

A conclusione dei lavori la cerimonia di firma del contratto tra la società cinese Sunny Way e l’italiana Le Talee primo a dar vita ad una coproduzione al 50% Worldwide tra Italia e Cina.