Home Cinema In dvd la bambola sexy di “Monique”

In dvd la bambola sexy di “Monique”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30

monique

Ricordate “Lars e una ragazza tutta sua”, co-produzione tra Stati Uniti e Canada che, diretta nel 2007 da Craig Gillespie, vide un non ancora famoso Ryan”Drive”Gosling nei panni dell’introverso ventisettenne del titolo, talmente incapace di intrattenere rapporti umani da iniziare una storia d’amore con una real doll in silicone a grandezza naturale?
Probabilmente, il suo regista era incappato nella visione del francese “Monique”, che, realizzato cinque anni prima da Valérie Guignabodet e reso ora disponibile su supporto dvd italiano da Nuova Alfabat, si costruisce su un plot piuttosto simile.
Perché, con una colonna sonora spaziante da “Goodnight moon” di Shivaree a “Stiri t up” di Patti LaBelle, abbiamo l’Albert Dupontel di “Una lunga domenica di passioni” (2004) e “Un po’ per caso, un po’ per desiderio” (2006) impegnato a concedere anima e corpo ad Alex, il quale, mollato da una moglie ormai esasperata che decide di partire con il proprio insegnante di scultura, non trova meglio da fare che ordinare su internet una costosissima bambola sexy chiamata, appunto, Monique.
Bambola con cui condivide grotteschi amplessi e insieme alla quale fa addirittura la doccia, nel corso di una brillante commedia riguardante le debolezze ed i vizi dei maschi di mezz’età, non priva, però, di punte drammatiche.
Del resto, man mano che viene ribadito, tra l’altro, che la bellezza e la giovinezza illudono, in quanto sono come una droga, se da un lato non risultano assenti occasioni per sorridere, dall’altro è impossibile non leggere in mezzo alle immagini che scorrono una riflessione relativa alla solitudine ed alla routine del fallimento di un’esistenza d’inizio terzo millennio.
Con galleria fotografica nella sezione riservata ai contenuti speciali.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Francesco Lomuscio